ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 12:28

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Paola Ferraro
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 94 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




vittoriano  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Al via il restauro del Vittoriano

Due ascensori di cristallo permetteranno l'accesso alla terrazza. I lavori entro il 2 giugno prossimo

Id Article:10035 date 4 Agosto 2006

Roma, Il monumento simbolo di Roma, il Vittoriano, sarà restaurato e rimodernato, così da permettere l'accesso alle terrazze, finora chiuse. La parte più importante dei lavori, che partirà a giungo 2007, riguarda la realizzazione di due grandi ascensori panoramici, realizzati in cristallo trasparente e completamente auto-portanti (staccati dal monumento); la loro posizione sarà al centro del corridoio tra il Sommo Porticato e il prospetto laterale dell'Ara Coeli. I visitatori potranno così salire sino a 62 metri d'altezza, scendendo direttamente sulla terrazza delle Quadrighe, per un totale di 5.500 visitatori che potranno essere trasportati ogni giorno.
La seconda parte dei lavori, riguarderà anche il rifacimento del vecchio montacarichi riservato ai portatori di handicap, la pulizia dei marmi e delle statue, le superfici esterne saranno restaurate e saranno effettuati interventi conservativi, nuovi impianti di climatizzazione, due sale conferenze, un collegamento diretto con la metro C (attualmente in costruzione sotto Via dei Fori Imperiali) e uno con il Campidoglio. Per il secondo piano dell'ala Brasini,destinato alle mostre internazionali, si prevede un raddoppio della superficie espositiva, anche in previsione delle due importanti mostre autunnali, di Matisse e Bonnard.

A dare l'annuncio del restauro è stato il neo ministro dei beni e delle attività culturali, Francesco Rutelli, che appena arrivato sulla terrazza, ammira il panorama mozzafiato dell'intera città «Altre capitali hanno punti panoramici più alti, nessuna, può offrire un paesaggio come questo, questa è la più bella terrazza del mondo». Il lavoro è curato dalla direzione regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Lazio, diretta da Luciano Marchetti, per un costo totale di 10 milioni di euro su una struttura che copre 50 mila metri quadrati, su progetto dell'architetto Paolo Rocchi vincitore del concorso.



Paola Ferraro