ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 23:02

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Cultura , SkSoggetto:Eventi culturali , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Cinzia Folcarelli

, ,



Articoli: 50 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 10 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Piazza del Campidoglio affollata dai turisti che hanno scelto di visitare i Musei Capitolini a Ferragosto    
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Record assoluto per l’arte a Roma

Nel week - end di Ferragosto superati tutti i record di visite nei musei romani

Id Article:10043 date 27 Agosto 2006

Roma, L'Assessore Gianni Borgna, nel corso di una conferenza stampa, ha presentato i dati relativi alle presenze di turisti e visitatori dei musei e delle aree archeologiche capitoline nel periodo di Ferragosto. Trionfo assoluto, con presenze che hanno superato quelle del Giubileo del 2000, e dell' anno, finora da record, 2002.

Durante il ponte di Ferragosto, da Sabato 12 a Martedì 15, tenendo anche conto del Lunedì di chiusura, i visitatori dei soli musei civici del Comune di Roma e del Vittoriano sono stati ben 40.000; 20.000 persone hanno visitato musei, aree archeologiche e spazi espositivi e altrettante hanno scelto come meta il Vittoriano e l'Altare della Patria.
I Musei Capitolini nei tre giorni hanno totalizzato 5.754 ingressi, 2.504 nel solo giorno di Ferragosto.
L'Ara Pacis ha registrato 2.691 presenze,1.164 il 15 Agosto.
Villa Torlonia è stata visitata da 1941 persone, che hanno scelto di ammirare la Casina delle Civette e il Casino Nobile.
I confronti con l'anno precedente sono d'obbligo: Il Museo di Roma - Palazzo Braschi, anche grazie alla bella mostra fotografica di Cartier - Bresson, è stato visitato da 1.209 persone, contro le 86 del 2005, il Museo Canonica di Villa Borghese da 67 contro le 33 del 2005, il Museo Napoleonico da 65 contro le 46 dell'anno scorso, il Museo di Roma in Trastevere da 120 contro le 73 del 2005.

Passando agli altri luoghi espositivi, basterà citare il grande successo della mostra Raffaello da Firenze a Roma, allestita alla Galleria Borghese, che ha costretto la Soprintendenza per il Polo Museale Romano a prolungare l'orario di apertura del museo e ha decidere aperture straordinarie fino al 27 Agosto, giorno di chiusura della mostra, in modo da far entrare nella struttura 360 visitatori ogni due ore.

Grazie alle sue meraviglie artistiche, alle numerose mostre temporanee di qualità e anche alla Roma Pass, una card turistica che permette di usufruire di sconti su musei e trasporti pubblici, già venduta in 50.000 copie, Roma si conferma come meta preferita di tanti turisti italiani e stranieri.
L'Ente Bilaterale per il Turismo (EBT) ha registrato un trend in grande crescita soprattutto per quanto riguarda i visitatori americani: + 21,40% di arrivi e + 15,13% di presenze nella capitale. Per i turisti provenienti dal resto d'Europa abbiamo avuto + 10,88% di arrivi, + 12,40 di presenze. “Cifre eloquenti”, commenta la vice-sindaco Maria Pia Garavaglia, che “dimostrano quanto Roma sia competitiva sul mercato internazionale del turismo e quanto efficace sia stata la promozione della città all'estero”.

L'Assessore Borgnia ha inoltre presentato il programma espositivo della prossima stagione autunnale e invernale.
Dal 14 Settembre i Musei Capitolini ospiteranno i capolavori di artisti emiliani come Correggio, Guercino, Guido Reni e Giovanni Lanfranco, mentre dal 20 Settembre le Scuderie del Quirinale saranno teatro dell'esposizione Cina. Verso il primo impero, che metterà a fuoco l'arte cinese del periodo compreso tra l'ultima dinastia pre - imperiale degli Zhou (1045-256/221 a.C.) e quella imperiale degli Han Occidentali (206 a.C. – 6 d.C.).
Nel Museo di Roma in Trastevere dal 3 Ottobre sarà allestita la mostra fotografica della messicana Flor Garduno, dall'11 Ottobre La tentazione comica, che documenterà l'attività di artisti marchigiani e poeti satireschi romani del XVIII e XIX secolo, e, a Dicembre, Roberto Rossellini. Arte e scienza dell'Umanesimo.
La moda sarà protagonista nella Centrale Montemartini dove verrà allestita, da 5 Ottobre, l'esposizione Fashionset Annamode mentre Bonnard, Matisse e il Mediterraneo è il titolo dell'esposizione in programma al Vittoriano da 6 Ottobre.
Dal 16 Novembre il Museo di Roma - Palazzo Braschi ospiterà La porpora romana. Ritrattistica cardinalizia a Roma dal Manierismo ad oggi, con dipinti e sculture di Raffaello, Pietro da Cortona, Baciccio, Anton Raphael Mengs, Francesco Podesti.
Infine il Chiostro del Bramante festeggerà i dieci anni di attività con un omaggio a Andy Wharol, in programma dal 15 Ottobre.
Da ricordare inoltre, fino al 7 Settembre, le visite guidate notturne al Museo dell'Ara Pacis, per ammirare il prezioso monumento all'interno della nuova teca di Meier.



For more info: Premi per andare alla fonte della notizia

Cinzia Folcarelli