ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 20:55

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Municipio XII , Tipo Articolo:Articoli Vari ,

a cura di I. G.

Il logo di Amnesty per le Giornate dell'Attivismo  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Insieme ad Amnesty per i bambini invisibili

Il 23 e il 24 settembre tutti in piazza per le “Giornate dell’attivismo”. Presente anche il “Gruppo 251”, che lavora nel territorio dei Municipi XI e XII.

Id Article:10044 date 29 Agosto 2006

Roma, Amnesty International, l'organizzazione indipendente che dal 1961 si batte per la difesa dei diritti umani, scende in piazza per inaugurare le “Giornate dell'attivismo”. Il 23 e il 24 settembre infatti Amnesty torna a far sentire la propria voce in moltissime città italiane, ma ha bisogno del contributo di tutti: chiunque infatti potrà diventare “attivista per un giorno” e avere così un assaggio della vita del volontario di Amnesty. A Roma una delle iniziative a cui contribuiranno anche gli attivisti per un giorno sarà la realizzazione della grande scritta “umana” Mai più invisibili, in una piazza del centro città.

Le Giornate dell'attivismo di quest'anno sono infatti dedicate alla campagna “Invisibili”, che la sezione italiana di Amnesty ha lanciato per difendere i diritti dei bambini che vengono chiusi nei centri di permanenza temporanea una volta raggiunto il nostro paese. Secondo i dati raccolti, i piccoli tenuti nei centri per migranti irregolari sono centinaia. Dalle testimonianze dei detenuti stessi, delle O.N.G., degli avvocati, emergono dati allarmanti: condizioni inadeguate dei trasferimenti, illegittimità della detenzione, scarse informazioni sui diritti e sull'accoglienza. Una situazione critica, aggravata dal fatto che la presenza di questi bambini non viene dichiarata nelle statistiche ufficiali: i piccoli profughi sono, Un momento della manifestazione di Amnesty dello scorso 28 agosto  
(Premi per la FOTO Ingrandita) di fatto, invisibili.
La giornata dell'attivismo è quindi un'ottima occasione per appoggiare la causa di Amnesty, ma anche per conoscere da vicino questa realtà: per partecipare basta compilare il modulo all'indirizzo http://www.amnesty.it/attivismo/attivistaxgg.html.

Anche il Gruppo 251 di Amnesty, che lavora nel territorio dei municipi XI e XII, parteciperà alle Giornate dell'Attivismo. Chi volesse avere qualche informazione in più, oltre a cliccare sul sito di amnesty, e su amnestylazio.it, può rivolgersi direttamente al gruppo 251, chiamando il 335-53.91.360 o mandando un e-mail all'indirizzo gr251@amnesty.it.




I. G.