ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Martedi 13 Novembre 2018, ore 08:58

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Municipio XII , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Laura Petringa
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 147 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




laghetto area verde  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

XII Municipio – un quartiere “verde”

La difficoltà di mantenere nel tempo questa oasi di pace

Id Article:10055 date 4 Settembre 2006

Roma, Il XII Municipio risulta essere uno dei territori più vasti di Roma e tra le sue caratteristiche principali vi è sicuramente la notevole presenza di piante e spazi verdi, una sorta di fiore all'occhiello all'interno di una realtà come quella capitolina.
Grandi aree e parchi come quello di Decima-Malafede, il Laghetto dell'Eur,la zona di fronte al Luneur, il Parco Laurentino di Acqua Acetosa Ostiense, gli spazi del Poggio del Torrino, e così tanti altri parchi che possiamo vantare rispetto a quartieri colmi di costruzioni.
Le aree verdi di contro, devono essere ben mantenute con costanti cure, per evitare il rischio di creare degrado, e questo spesso risulta difficile. La realtà degli spazi infatti è estremamente eterogenea, si passa da zone ben definite e curate, a luoghi di difficile praticabilità, con le conseguenti lamentele dei cittadini.
Il parco giochi per bambini di Via Don Pasquino Borghi, foto riserva decima-malafede  
(Premi per la FOTO Ingrandita) per esempio, ha avuto una lunga trafila di problemi, e tutt'ora dovrebbero essere sostituite panchine e raccogli rifiuti, per far si che divenga praticabile per tutti.
La potatura degli alberi è un'altra questione che si riferisce a diverse aree, la crescita delle radici a Mostacciano ad esempio crea problemi nelle strade interne, oltre alla pericolosità di un sovraccarico di rami nei giorni di vento che risultano di grande pericolosità per gli abitanti.Stessi problemi per l'area verde di Via Mar della Cina- Parco della cisterna romana.
In questo senso i Comitati di quartiere hanno proposto diverse soluzioni agli organi competenti, ed alcuni miglioramenti sono stati effettuati.
Il problema resta poiché la manutenzione necessita di continuità, e questo spesso non accade, dovendo poi effettuare lavori radicali a costi ben più elevati.


Laura Petringa