ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 23:01

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Universita' , SkSoggetto:Altre UniversitÓ , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Lorenzo D'albergo
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 100 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
In omaggio alla giornalista uccisa in Afghanistan è stato organizzato il "Premio Cutuli"  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Premio Cutuli, in palio uno stage al Corriere della Sera

A presiedere la giuria sarà Candido Cannavò, ex direttore della Gazzetta dello Sport

Id Article:10074 date 13 Settembre 2006

Roma,
Maria Grazia Cutuli ci lasciava il 19 novembre 2001, insieme ad altri tre colleghi giornalisti. Inviata del Corriere della Sera, Maria Grazia, nata a Catania e morta, per amore del suo lavoro, in Afghanistan. Il giorno prima l'ultimo scoop: la Cutuli scrive un articolo sul ritrovamento di gas nervino in una dei rifugi di Osama Bin Laden. Poi la tragedia. Un gruppo di guerriglieri ferma l'auto dei quattro giornalisti, diretti a Kabul, ed apre il fuoco.

In omaggio alla giornalista è stato organizzato il Premio Internazionale di Giornalismo “Maria Grazia Cutuli”. Saranno cinque le sezioni in gara: stampa estera, stampa nazionale, giornalisti nati in Sicilia non oltre i 35 anni di età, laureati del vecchio ordinamento e laureati in possesso di laurea triennale. Potranno quindi partecipare studenti laureati, con un minimo di 100/110, che hanno svolto la loro tesi di laurea in giornalismo. Preferibilmente la tesi dovrebbe essere dedicata a temi quali il giornalismo di guerra,le relazioni internazionali, il terrorismo, il consolidamento o la crisi delle democrazie.
A giudicare gli scritti che verranno presentati entro il 20 settembre, sarà una giuria presieduta da Candido Cannavò, ex direttore della “rosa”, la Gazzetta dello Sport.

In palio ci sarà la possibilità, per gli studenti classificatisi primi nelle categorie a loro riservate, di effettuare uno stage nelle redazioni del Corriere della Sera, promotore dell'evento insieme al Comune di Santa Venerina, paese natale di Maria Grazia Cutuli, e alle università di Catania, Enna, Messina e Palermo.
Quale migliore opportunità per un aspirante giornalista? Rendere omaggio ad una grande professionista, qual'era l'inviata del noto quotidiano milanese, ed allo stesso momento avere la possibilità di entrare dalla porta principale nel mondo del giornalismo, capita assai di rado.


Lorenzo D'albergo