ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Martedi 13 Novembre 2018, ore 08:59

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Mostacciano-Torrino , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Laura Petringa
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 147 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




parco per Matteo di Fazio  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Cerimonia toccante con il sindaco Veltroni a Via Pechino

Un Parco in onore di Texo, il quartiere insieme nel ricordo e nel dolore

Id Article:10103 date 23 Settembre 2006

Roma, Sono passati 15 mesi dalla morte di Texo, un ragazzo speciale, a detta di tutti , una persona così dolce e capace di riunire, nonostante la sua scomparsa, tante persone in un luogo di commemorazione, che vuole essere li proprio come punto di partenza, per non dimenticare.
Dalla scomparsa di , grazie alla mamma, al papà, al fratello, e a tutti coloro che hanno attivamente partecipato, sono state realizzate una serie infinita di iniziative a scopo benefico, che vogliono inglobare nel dolore , la forza, la capacità di ognuno di noi di essere vicino a chi ne ha bisogno , dai problemi di bambini nel nostro quartiere , sino al Ruanda, dal micro al macrocosmo.
Il Sindaco, il Padre di Davide , la Presidentessa Patrizia Prestipino, hanno avuto parole commoventi in onore di Texo, che hanno unito tutti nella commemorazione, in Via Pechino, in uno splendido Parco , in cui i bambini possono giocare , vivere, correre, saltare, come ha detto il Papà del ragazzo , e quale cosa migliore per ricordare un ragazzo pieno di vita e di amore nei confronti degli altri. 

L'associazione nata da questa tragedia : “Amici di Texo”, si è occupata in particolare di aiutare case famiglia , tra cui quella a Via della Pisana, e quella dei Tre Pini, collaborano con il Divino Amore, per progettare una sala giochi per i bambini piccoli ivi residenti, e promuovono la raccolta di giochi della comunità di S.Egidio. tutto questo è nato , oltrechè dalla splendida forza dei genitori del ragazzo, dalla volontà dei giovani dei compagni di classe di Matteo, che non dimenticano la sua generosità ed il suo modo di saper comprendere le sofferenze altrui. 

La mamma ovviamente in una giornata così importante ha saputo esprimere il suo dolore alla domanda : come si sente in questa giornata di commemorazione ? con un eloquente : “Non ho parole”, accompagnato da una lacrima, che esprimeva non solo la sofferenza, foto nel parco veltroni prestipino, madre di matteo  
(Premi per la FOTO Ingrandita) ma anche la grande forza per aver tratto da tutto questo delle splendide organizzazioni che possono aiutare le persone nella sofferenza. “Basta contribuire anche nel piccolo , senza andare lontano -ci dice- anche solo sul territorio”.
La Prestipino ha celebrato Texo con parole molto dolci : “ Quando un ragazzo cementa tanto affetto , straordinario deve esserlo stato”.
Lo spazio di aggregazione in cui il tutto è avvenuto per intitolare questo Parco a Davide è stato rapido. Nel discorso del Padre si ricorda l'amore di questo ragazzo per le cose semplici della vita, il suo sorriso, e quanto questo segno tangibile di ricordo dedicato a Matteo a distanza di un anno dalla sua scomparsa debba essere un esempio di forza per tutti e di coraggio.
Il Sindaco ha avuto una grande sensibilità nel ricordare che” …anche in un momento di dolore, una delle ragioni belle della vita è che quando accade qualcosa di così innaturale, i cuori si scaldano , e così gli amici di Matteo si sono sentiti di creare un legame tanto forte quanto il dolore che li univa a Texo”. Ricorda anche che solo una famiglia così può far crescere un ragazzo così straordinario. 

Terminati tutti i ringraziamenti è stata scoperta la targa con il nome di Matteo, un minuto commovente, e successivamente la Prestipino ha voluto che un ulivo fosse posto nel giardino , e suo fratello Davide ne ha coperto la prima radice simbolicamente.
Dopo la commemorazione, la Messa all'aperto in suo onore.
Molte le presenze conosciute nel campo politico, Pollak, ex-presidente municipio XII, neo-assessore per la sicurezza del Comune di Roma,Vincenzo Vecchio, e altre figure che tra l'Eur e il Comitato di quartiere hanno saputo contribuire,ma sono sicuramente la famiglia e gli amici di Davide quelli che più hanno saputo gioire di questo momento indimenticabile.


Laura Petringa