Comandi

Immagine logo sito
Issue114 del 20/10/2018 Year: 2018 ID: 6 Lunedi 17 Dicembre 2018, ore 14:34

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Cronaca ,
,
a cura di Paola Ferraro
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 94 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




esterno della banca  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Torna l'incubo della Banda del buco

Rapina con sequestro nella filiale della Banca Antonveneta. I rapinatori in fuga con 36mila euro

Id Article:10117 date 28 Settembre 2006

Roma, Tanta paura ieri mattina in via Crescenzio, a Prati, dove la cosiddetta ‘Banda del buco' dopo un'estate di tregua è tornata a colpire.

L'obiettivo, questa volta, è stata l'agenzia della Banca Antonveneta, dove i ladri hanno portato via un bottino di 36mila euro.
I malviventi, durante la notte di martedì hanno scavato nel bagno della filiale, un varco, largo abbastanza per far passare una persona, confinante con il piano del palazzo da tempo disabitato, dove stanno per cominciare dei lavori di ristrutturazione, in vista dell'apertura di un nuovo hotel.
Per questo motivo nessuna ha sentito i rumori sospetti e i ladri hanno potuto compiere il loro ‘lavoro'. All'apertura della Banca,i due rapinatori (il terzo complice è rimasto fuori a fare ‘il palo‘) hanno atteso l'arrivo dei dipendenti e li hanno minacciati con le pistole. Stessa sorte anche per il direttore che ha dovuto aspettare con i rapinatori l'apertura della cassaforte a tempo dove erano custoditi i soldi.
Prima di fuggire i rapinatori hanno rinchiuso, il direttore e i quattro impiegati, in uno stanzino, legati e immobilizzati. L'allarme e' stato dato alla polizia poco dopo dallo stesso direttore riuscito a liberarsi.



Paola Ferraro