ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 23:03

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XI , SkSoggetto:Municipio XI , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Ilaria Catalano
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 90 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato

La Regione al Servizio dello Sport

Avvicinare i cittadini allo sport per vivere meglio

Id Article:10119 date 29 Settembre 2006

Roma,  “La Regione per lo sport, nessuno escluso” è lo slogan dell'Agensport, l'Agenzia Regionale per lo Sport e anche il titolo della sfida che in futuro si auspica di vincere incentivando l'attività sportiva presso la popolazione laziale.
E' inoltre il motto con il quale si è aperta la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta in data 28 settembre, volta a illustrare i progetti e i traguardi raggiunti al momento dall'Agenzia. All'incontro sono intervenuti Anna Paola Concia, la Presidente dell'Agensport, Giulia Rodano l'Assessore alla Cultura, Sport e Spettacolo, Piero Marrazzo Presidente della Regione Lazio, Antonio Zanon il Presidente della commissione Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio. Presenti in sala anche due testimonial dello sport, la pallanuotista romana Tania di Mario, campionessa mondiale e olimpica con il setterosa e Luigi Mastrangelo, l'asso della M. Roma Volley e campione d'Europa con la nazionale, atti a testimoniare due esempi di sport pulito e corretto dentro e fuori dal campo. 

La Presidente A.P. Concia ha annunciato l'avvenuta costituzione dell'Osservatorio permanente sulla pratica sportiva,considerato come una finestra aperta a 360° sul mondo dello sport per migliorarlo, e articolato in tre aree di ricerca ben distinte che riguardano lo studio sulla qualità dell'impiantistica, il mercato del lavoro e dei servizi e il rapporto tra sport e politiche pubbliche.
Mettere la Regione al servizio dello sport”, così inizia l'intervento di Piero Marrazzo, che dopo aver ringraziato i due testimonial presenti in sala, ci ha tenuto a precisare che “ la Regione deve dare un input forte attraverso una serie di servizi messi a disposizione del cittadino come il monitoraggio degli impianti sportivi o un'adeguata informazione alimentare.” 

Ridurre la sedentarietà, diffondere la cultura sportiva e lottare contro un'idea di sport degradato sono alcun degli obiettivi che l'Agensport si pone di raggiungere per garantire il diritto allo sport a tutti i cittadini, attraverso la promozione di attività e eventi sportivi organizzati nella regione e ponendosi come struttura di servizio a disposizione di tutta la comunità sportiva laziale. Il compito dello sport è quello di fare cultura per far crescere dei cittadini migliori.


Ilaria Catalano