ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 20:54

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Universita' , SkSoggetto:La Sapienza , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Lorenzo D'albergo
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 100 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
La locandina della sesta edizione del festival del fumetto: Romics  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Romics ospita l'Università del Fumetto

A tenere le lezioni saranno i maggiori studiosi italiani del settore

Id Article:10140 date 5 Ottobre 2006

Roma,
Il connubio Romics - Università del fumetto si rinnova, dal 5 fino all'8 ottobre, alla “vecchia” Fiera di Roma. Anche quest'anno i visitatori di Romics potranno infatti frequentare le lezioni teoriche, realizzate dagli organizzatori della fiera del fumetto, in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Comunicazione e di Scienze umanistiche de “La Sapienza” di Roma, ed incentrate sulla storia, la tecnica e il linguaggio del fumetto e del cinema d'animazione.
Oltre alle lezioni teoriche, ci sarà la possibilità di frequentare l' “officina del fumetto”. Organizzata dalla Scuola Internazionale di Comics, questa serie di laboratori pratici offrirà al pubblico la possibilità di apprendere le tecniche e i segreti dei fumetti.

Giunta alla terza edizione, l'Università del fumetto garantirà agli studenti di comunicazione e di scienze umanistiche di conseguire fino a tre CFU. Tra le lezioni più interessanti vi sono quella del professor Barbieri, “Localizzazione dei fumetti giapponesi. Ribaltamento o no?”,quella di Gianluca Ai cardi, “Il cinema nei fumetti di Frank Miller” ed, in particolare per gli studenti di comunicazione, quella di Stefano Cristante, “Lo spazio del fumetto nelle teorie della comunicazione”.

Ma Romics non sarà soltanto lezioni e laboratori. Ci sarà l'occasione di incontrare maestri del fumetto quali Silver, autore di Lupo Alberto, Satoshi Kon, che con Paprika concorreva a settembre all'ultimo Festival di Venezia, e Mauro Boselli coautore di Dampyr, fumetto cult.
Come sempre esilarante sarà la sfilata dei cosplayers. In questo caso i protagonisti saranno i ragazzi del pubblico che si travestiranno come il proprio personaggio preferito.
Inoltre Romics festeggerà i 30 anni di un fumetto, conosciuto in Italia soprattutto per la versione animata, storico: Candy Candy. Romics premierà il miglior finale alternativo creato dal pubblico.

Che altro aggiungere? Basta ascoltare la sigla ufficiale della manifestazione: “Romics, guarisce il mal di comics! Ti passa il mal di manga!”.


Lorenzo D'albergo