ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 12:26

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Massimiliano Baldolini
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 43 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Immagine di una delle ville più amate dai romani  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Un Nuovo logo per Villa Borghese

A Roma è stato introdotto un nuovo logo per Villa Borghese allo scopo di promuovere il turismo nella capitale e nel Lazio.

Id Article:10174 date 13 Ottobre 2006

Roma, Da pochi giorni è stato “coniato” un logo per Villa Borghese nell'intento di valorizzare il turismo nel Lazio anche da parte dei romani. Tutto ciò è stato ampiamente sottolineato dal presidente dell'agenzia regionale del turismo Federica Alatri la quale ha messo in evidenza, in un'intervista, il suo interesse a vincere una scommessa: quella che i romani facciano i turisti anche nel Lazio. E parla delle sue strategie, che mirano a soddisfare sempre più le esigenze di chi viene a visitare Roma e dintorni, puntando sugli «interessi specifici». «Il nostro scopo — spiega — è individuare quali sono le "nicchie" dove intervenire». Dal turismo religioso a quello congressuale, da quello studentesco a quello culturale. E poiché la Capitale vanta una serie di stili architettonici si va dalla riscoperta dell'Eur, agli edifici dei grandi maestri contemporanei. Le cifre sono già da boom, ora dobbiamo intervenire sulle nicchie del settore

Un «logo» per Villa Borghese. Una strategia che mira a soddisfare sempre più chi sceglie di venire a visitare Roma e dintorni, coltivando anche i suoi «interessi specifici». E una scommessa: che i romani facciano i turisti nel Lazio. Sono le carte da giocare per Federica Alatri, Ecco il logo introdotto a Roma per promuovere il turismo nella capitale  
(Premi per la FOTO Ingrandita) presidente dell'Agenzia regionale per il turismo.

«L'obiettivo dell'Agenzia, continua il presidente, è quello di promuovere e sviluppare tutti i diversi segmenti del turismo, da quello religioso a quello ambientale, del benessere e della salute oltre che culturale. Quindi il nostro scopo è andare a individuare quali sono le "nicchie" dove intervenire».

Il presidente afferma, inoltre, che nel Lazio molti luoghi devono essere valorizzati perché unici nel loro genere ad iniziare appunto dalla Villa:«Per Roma basta pensare a villa Borghese, che offre una serie di opportunità impressionanti, spesso sconosciute perfino a noi romani: è un microcosmo che può essere ancora valorizzato e per questo vorremmo creare un "logo" e metterla in rete. C'è poi l'Eur, con la sua architettura che viene riscoperta e che è destinato al turismo congressuale. E adesso la capitale ha grandi opere contemporanee, che possono attrarre nuovi target. Ma va riscoperto tutto il Lazio».



Massimiliano Baldolini