ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Martedi 20 Novembre 2018, ore 13:37

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Europa , Tipo Articolo:Articoli Vari ,

a cura di I. G.

La locandina della festa del cinema di Roma  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Festa del cinema, l’Eur diventa protagonista

In occasione della grande kermesse internazionale l’Eur ospiterà una rassegna dedicata alle interpreti femminili della storia del cinema italiano

Id Article:10183 date 16 Ottobre 2006

Roma, La festa del cinema di Roma non tradisce le aspettative: tantissime le star presenti in città e una grande risposta di pubblico, per una festa che è popolare ed esclusiva insieme: ma  non c'è solo l'Auditorium a fare la parte del protagnista, sono  tantissime infatti le zone della città coinvolte nella passione per il grande schermo e trasformate in altrettante “location”.

All'Eurcine, per esempio, dal 16 al 19 ottobre verrà ospitata una rassegna tutta al femminile intitolata “Signore & Signore del cinema italiano”, dodici pellicole che celebrano la bellezza femminile delle protagoniste del nostro cinema.  Da Alida Valli in ''Piccolo mondo antico'' a Monica Vitti in ''Il dramma della gelosia'',  da Asia Argento in ''Il fantasma dell'Opera'' a Claudia Cardinale in ''La ragazza con la valigia'', passando per Anna Magnani, Margherita Buy, Mariangela Melato, Monica Bellucci, Ornella Muti e Giovanna Mezzogiorno, la rassegna, a ingresso gratuito, presenterà i film in lingua italiana sottotitolati in inglese.

 “Eur Spa – afferma l'amministratore delegato Mauro Miccio - sostiene la politica culturale della città di Roma e la Festa Internazionale del Cinema,il grande progetto del sindaco Walter Veltroni, nella convinzione che Roma sia stata e debba continuare ad essere la capitale del cinema e della televisione, sia per tutti i grandi registi e  attori che hanno lavorato qui, sia per motivi produttivi''.
Sempre all'Eurcine (e sempre grazie a Eur Spa) verrà inoltre proposto un documentario che racconta come il quartiere, nato per l'Esposizione universale, sia stato set privilegiato di tanti cineasti italiani e stranieri.

Non sarà solo un'indigestione di film quello che aspetta i cineasti all'Eur: presso alcuni dei ristoranti più noti del quartiere infatti sarà possibile gustare le ricette che il cinema ha saccheggiato alla cucina e tramandato attraverso la sua storia: la pasta e ceci dei Soliti Ignoti, il timballo alla Gattopardo, le polpette delle Fate Ignoranti, la Sachertorte di Bianca. Questi gli indirizzi dei locali: Tatà, piazza Guglielmo Marconi 11; May Be, piazza Guglielmo Marconi 23; Il Fungo, piazza Pakistan 1.

I. G.