ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 12:28

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Matteo Romani
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 42 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Michele Baldi insieme al nostro direttore Pietro Vultaggio  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Baldi: “Chi ha sbagliato paghi”

Il capogruppo di FI in Campidoglio ha le idee chiare sull’incidente nella metropolitana. E sulla Roma dice: “Rosa all’altezza delle grandi”

Id Article:10206 date 19 Ottobre 2006

Roma, Nella giornata di mercoledì, abbiamo incontrato Michele Baldi, capogruppo di Forza Italia in Campidoglio nonché consigliere di amministrazione dell'As Roma calcio. Presente all'inaugurazione della nuova Agenzia Ina Assitalia di Corso Trieste 25, il consigliere capitolino è stato gentile e disponibile nell'accettare di rispondere alle nostre domande relative alla società giallorossa e al momento vissuto dalla nostra città.

Domanda: La Roma ha una rosa tale da poter competere in Italia ed in Europa con le grandi?
Risposta: “Assolutamente, la squadra è attrezzata, non scambierei i titolari della Roma con quelli di nessun altro club. C'è un alto tasso tecnico e professionale, senza contare il vivaio, che è un' esempio e ci permette di mandare in campo ogni domenica tanti italiani”.

D.: Cosa ne pensa della norma Pisanu?
R.: “Credo sia arrivato il momento di rivederla perché ci penalizza. Non è possibile che i ragazzi che vogliono andare allo stadio non abbiano la possibilità di farlo”.

D.: Qual è, a suo giudizio, la ricetta giusta con la quale risolvere la diatriba relativa ai diritti tv?
R.: Sui diritti tv ho combattuto a suo tempo una lunga battaglia. Credo che il 50% degli introiti ricavati dalla vendita dei diritti alle televisioni andrebbe spartito in maniera equa fra tutti i club. Il restante 50% invece,andrebbe diviso in base ai risultati conseguiti sul campo e al bacino di utenza, che però deve essere calcolato con metodi seri”.

D.: Un suo parere sulla festa del cinema.
R.: “Idea buona ma non fortunata. La festa poi non deve funzionare come un cerone da passare sopra a tutti i problemi che ha la città, primo fra tutti l'emergenza alloggiativa”.

D.: Chiudiamo questa breve intervista chiedendole un commento sul drammatico scontro fra i due treni della linea A della metropolitana.
R.: “Un incidente che non poteva e non doveva accadere. Ora è il momento delle lacrime e della commozione ma spero che, superata questa fase, chi ha sbagliato paghi. Voglio però rivolgere un elogio e fare i complimenti al Prefetto, al capo della Protezione Civile, alle forze dell'ordine, ai vigili del fuoco, al 118 e a tutti i soccorritori per l'eccellente lavoro svolto subito dopo lo scontro”.


Matteo Romani