ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 23:01

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XI , SkSoggetto:Municipio XI , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Ilaria Catalano
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 90 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Disegno di un bambino obeso, di cui purtroppo l'Italia detiene il primato  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

"Obesity Day" per prevenire l’obesità

Giornata dedicata alla prevenzione e ad una conoscenza migliore dell’obesità troppo spesso trascurata

Id Article:10213 date 20 Ottobre 2006

Roma, Una cattiva alimentazione e abitudini di vita troppo sedentarie fanno sì che l'obesità diventi un fenomeno sempre più dilagante nella popolazione. Ad esserne maggiormente colpiti sono i bambini, come ci confermano le statistiche aggiornate al 2004, secondo le quali deteniamo il primato di paese con il più alto numero di bambini con problemi di peso. 

Per prevenire tale fenomeno il 10 ottobre si è svolta la quarta edizione dell'Obesity Day, che coinvolgerà numerosi Centri Italiani.
Il 23 ottobre, anche il Municipio Roma XI, parteciperà a questa importante giornata di informazione con una conferenza-dibattito dalle 16:30 alle 19.00,grazie all'organizzazione del reparto di Endocrinologia e dalla Nutrizione Clinica dell'Ospedale S. Eugenio in collaborazione con Cittadinanzattiva.

L'obiettivo è di prevenire la malattia
prima che sia il malato stesso a chiedere aiuto e come ha affermato Andrea Catarci, Presidente dell'XI Municipio, “ E' necessario che si inizi a parlare e ad affrontare questo problema per troppo tempo trascurato, per questo motivo credo che vadano incentivate giornate come queste a salvaguardia della salute e del benessere fisico dei cittadini”.


Ilaria Catalano