ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Martedi 20 Novembre 2018, ore 13:35

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Prato Smeraldo-Fonte Meravigliosa , Tipo Articolo:Articoli Vari ,

a cura di I. G.

Uno scorcio di via Riccardo Forster  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Via Forster, emergenza incuria

Il terreno dietro le abitazioni – di proprietà dell’Acea – è in stato di abbandono. Unici abitanti topi, zecche e formiche che si spingono sin dentro le case. I cittadini e il Comitato Vigna Murata si mobilitano

Id Article:10265 date 6 Novembre 2006

Roma, La situazione in via Forster sta progressivamente peggiorando. Il terreno retrostante le abitazioni, che è entrato a far parte di quelli gestiti dall'ACEA per i propri lavori di adduzione acqua, è da tempo in uno stato di totale abbandono. E' infestato da vegetazione spontanea, alberelli, sterpi ed erba alta e secca che, se prendesse fuoco, sarebbe di grandissimo danno alle palazzine adiacenti. Inoltre vi abitano in pianta stabile topi, zecche e serpi che, spesso e volentieri, “sconfinano”: infatti i topi arrivano ormai ad arrampicarsi sui balconi delle case e le formiche le infestano sin dentro i muri.

Gli abitanti si sono rivolti prima al Consorzio Fonte Meravigliosa ma in seguito, avendo appreso che il terreno è ora di proprietà dell'Acea, hanno sollecitato l'azienda con telefonate, e mail e fax. E' stata inviata anche una lettera via posta con accluse le firme di 99 persone e una piantina del terreno in oggetto.
Ecco la parte relativa alla richiesta avanzata: “Ci siamo risolti ad inviare a Voi una richiesta pressante affinché si effettui cortesemente la “ripulitura” del terreno retrostante Via Riccardo Forster che si trova a soli cinque metri dalle nove palazzine di 24 appartamenti l'una in cui noi viviamo. Si tratta di spianare con una ruspa il terreno onde eliminare la vegetazione spontanea che si é moltiplicata da quando il terreno é in vostro possesso e che ospita animali di ogni tipo […]E' comunque un lavoro di una sola giornata ed é facilmente eseguibile”.


Sull'argomento il vicepresidente del Comitato di quartiere Vigna Murata Antonio Delle Site ha dichiarato: "Il Comitato è a conoscenza di questa iniziativa che condivide e appoggia ed è pronto a sostenerla in tutte le sedi opportune affinché la situazione possa essere risolta il più rapidamente possibile. Via Forster soffre di molti problemi che vanno dalla scarsa pulizia,al continuo aumento del traffico veicolare, dalla segnaletica carente alla recente riasfaltatura del manto stradale, che ha intasato di asfalto la quasi totalità dei tombini. Queste e tante altre questioni sono ben note al Comitato che, ricevendo dai residenti molte segnalazioni in proposito è seriamente interessato ad incalzare gli organi competenti affinché ognuno faccia la propria parte per una risoluzione di dette problematiche in tempi ragionevoli".

Siamo certi che la situazione si possa risolvere a breve, terremo aggiornati lettori e abitanti su una -speriamo - sollecita risposta dell'azienda.


I. G.