ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Martedi 20 Novembre 2018, ore 13:36

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Municipio XII , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Lorenzo D'albergo
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 100 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
I palazzi Ater, le cosiddette "case popolari"  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Ater, 700 milioni di debiti…

… Ma il Consiglio del Municipio XII chiede il programma di interventi di manutenzione in vista dell’inverno

Id Article:10269 date 8 Novembre 2006

Roma,
La situazione economica dell'Ater (Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale Pubblica del Comune di Roma) è a dir poco disastrosa. Oltre 700 i milioni di euro di debito consolidato, debito che cresce di circa 4 milioni di euro al mese. Ma i problemi non finiscono qui. Infatti sono richiesti, alla stessa traballante Ater, investimenti per interventi di manutenzione per una cifra esorbitante: 560 milioni di euro. La “stagione delle piogge” è alle porte e servono interventi di ogni genere per evitare inconvenienti ai cittadini.

Prima di pianificare ogni intervento però, il Consiglio del Municipio XII ha chiesto l'apertura dello sportello al VI° ponte di via Ignazio Silone. Tra l'altro il decentramento organizzativo dell'Ater è già stato approvato dai vertici della società stessa. Bisognerà però aspettare almeno un parziale rilancio della società. Questo sarà possibile solo dopo la ripresa del piano delle vendite del patrimonio,richiesto soprattutto dalla Regione Lazio attraverso la norma regionale della cosiddetta “transazione”.
Questa norma ha tre obiettivi fondamentali: una regolarizzazione degli inquilini morosi attraverso l'offerta di una transazione particolarmente vantaggiosa a chiusura del contenzioso (quello che può essere tranquillamente chiamato “sconto”, da applicare in base al reddito), la riduzione del deficit e la realizzazione di procedure di vendita più veloci delle attuali.

Nell'attesa che la Regione provveda alla revisione della normativa regionale che regola l'attività dell'Ater, il Municipio XII ha già chiesto un vasto programma di interventi di manutenzione in vista dell'inverno. Vedrà soddisfatte le sue richieste in questo momento nero per l'Ater?




Lorenzo D'albergo