ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 20:54

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Municipio XII , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Gianpiero Del Monte
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 45 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Torrino nord Parrocchia dellacSalle  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

No alla droga con "Voglia di Vivere"

Presentata l'Associazione "Voglia di Vivere" nella Parrocchia di S.Giovanni Battista de la Salle al Poggio del Torrino

Id Article:10273 date 9 Novembre 2006

Roma, Presentata pochi giorni fa nella parrocchia di S. Giovanni Battista de la Salle al Poggio del Torrino l'Associazione “Voglia di Vivere” per la lotta alle tossicodipendenze.


 Una volontaria ha spiegato le ragioni e le finalità dell'associazione nell'intento di diffonderne sul territorio la conoscenza e le iniziative. 
“Voglia di Vivere” intende creare dei centri di ascolto in cui i tossicodipendenti possano trovare appoggio immediato tramite colloqui diretti e telefonici
Vuole anche fornire un'informazione adeguata sui programmi di riabilitazione perché i tossicodipendenti possano inserirsi nelle comunità terapeutiche. 


I loro familiari dovrebbero essere adeguatamente preparati ad affrontare il problema in modo razionale e alla fine della riabilitazione si dovrebbe aprire la via del reinserimento sociale attraverso una giusta motivazione. Nei comuni, nelle parrocchie, nelle scuole, nei centri sociali e in tutti i luoghi pubblici possibili l'associazione intende svolgere una campagna informativa realizzando e diffondendo il materiale necessario, presentando le testimonianze dirette degli ex tossicodipendenti e fissando colloqui per comprendere ed affrontare le richieste di aiuto.


 Dal lunedì al venerdì gli operatori volontari sono disponibili per vari colloqui. Dell'associazione fanno parte ex tossicodipendenti ed operatori sociali che dopo aver vissuto direttamente o indirettamente il problema si sono uniti in un nuovo programma che sta avanzando ogni giorno in un clima di sempre maggiore rasserenamento per quanti si sono trovati in situazioni oscure e dolorose. 


Ci si pone il problema di cosa spinga un ragazzo alla droga,reagendo all'istinto di non guardare o di condannare solamente quei giovani che sui marciapiedi delle strade si aggirano sbandati e incapaci di chiedere aiuto, soli e derisi. Le risposte non sono immediate ma è doveroso fornire un aiuto concreto, altrimenti la piaga prolifera.
 Occorre tutti insieme ritrovare il senso della vita, riempire l'esistenza di valori, al di là di ogni facile retorica, riscoprire anche le fatiche, le sofferenze e le gioie quotidiane, dandosi un progetto e una prospettiva. 


Ai numeri 339.5093915 e 349.1890889 rispondono a Roma degli operatori volontari per un'azione di prevenzione e informazione.



Gianpiero Del Monte