ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 12:28

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Laura Petringa
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 147 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Nucleo operativo di Castelgandolfo  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

A Cecchina trovato cadavere in una discarica

E' giallo: Il cadavere di un uomo e' stato trovato sulla via Ardeatina

Id Article:10298 date 14 Novembre 2006

Roma, Ieri mattina è stato rinvenuto il cadavere di un uomo in una discarica di rifiuti, a via Roncigliano, all'altezza del km 22 sull'Ardeatina.
 Dimostra dai 30 ai 35 anni, e le condizioni in cui è stato trovato non sembrano essere dovute ad atti fisici di violenza.
Capelli castani, occhi azzurri, vestito con una felpa bianca con il simbolo di un'aquila , dei jeans scuri e scarpe da ginnastica. Il volto è in stato di tumefazione e gambe e braccia hanno subito fratture, ma ciò, afferma il medico legale, a causa della decompressione. 
Una forte perdita emorragica ha fatto si che la carnagione diventasse più scura. 


Privo di documenti aveva con sé 70 euro in tasca. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Cecchina della Compagnia di Castel Gandolfo. 
«Abbiamo già passato al vaglio le denunce recenti di scomparsa ai Castelli romani e dintorni - spiega il capitano del nucleo operativo di Castelgandolfo,Giovanni Falso - ma nessun profilo corrisponde a quello della persona deceduta. Più complesso il raffronto delle impronte digitali con quelle catalogate nelle banche dati di tutta Italia. E non è detto che ne venga fuori qualcosa, visto che l'uomo potrebbe non avere alcun precedente penale». 
Gli inquirenti deducono che potrebbe trattarsi di un extracomunitario. 
Resta difficile capire come sia stato gettato nel compattatore e per quale motivo. 
Secondo il necroscopo la sua morte risalirebbe a circa 24,o al massimo 36 dal rinvenimento, avvenuto attorno alle 7,30 di ieri da alcuni addetti della discarica.
For more info: Premi per andare alla fonte della notizia

Laura Petringa