ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Domenica 18 Novembre 2018, ore 01:58

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Municipio XII , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Lorenzo D'albergo
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 100 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Una vettura Atac in servizio  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Emergenza trasporto pubblico

Il Municipio XII chiede all’ATAC potenziamenti delle linee 044, 076, 218, 702, 707 e l’attivazione della linea 048

Id Article:10323 date 23 Novembre 2006

Roma,
Quante volte vi è capitato di rimanere a piedi a causa di autobus troppo affollati? Nel giro di qualche mese questo problema potrebbe trasformarsi solo in un vecchio incubo. Il Municipio XII ed il suo Presidente, Patrizia Prestipino, si attiveranno nei prossimi giorni presso il Dipartimento VII del Comune di Roma e presso l'ATAC per chiedere una serie di potenziamenti e l'attivazione di una nuova linea.

In particolare saranno richieste l'integrazione, nella fascia mattutina, delle linee ATAC 702, 044 e 218. Per quanto riguarda la linea 044, sarà anche richiesta una corsa in più,con partenza alle 22.30, al fine di agevolare i residenti di Via Papiri e Via degli Astrini.
Sempre in zona Falcognana - Santa Palomba sarà attivata la nuova linea 048, già da maggio scorso in attesa del benestare dell'ATAC e del Dipartimento VII del Comune di Roma.
Per la linea 707 sarà richiesta una vettura in più o un accorciamento del percorso, spostando il capolinea da Via Baldelli a Piazzale dell'Agricoltura. Infine verrà chiesto di sostituire i mezzi della linea 076, con vetture nuove e più idonee al percorso da effettuare.


Lorenzo D'albergo