Comandi

Immagine logo sito
Issue115 del 21/10/2018 Year: 2019 ID: 2 Lunedi 17 Giugno 2019, ore 08:05

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Cultura , SkSoggetto:Eventi culturali , Tipo Articolo:Eventi ,
,
a cura di Laura Petringa
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 147 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Elisa Alessandro e Marco Calvani  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Le Mani Forti con Elisa Alessandro e Marco Calvani

Dal 28 novembre al 10 dicembre 2006 al Teatro Cometa Off liberamente tratto dalla storia di Erika ed Omar

Id Article:10342 date 29 Novembre 2006

Roma, Lo spettacolo si fonda sulla tragica storica di Erika ed Omar , avvenuta il 21 febbraio 2001, che , come tutti sanno, con una serie interminabile di coltellate uccidono la madre e il fratellino di Erika.
I due attori, Elisa Alessandro e Marco Calvani ,di una espressività sconvolgente, non si chiamano mai per nome , offrono una vera e propria spersonalizzazione, questo per fare intendere che il dramma adolescenziale potrebbe essere vissuto da chiunque.
La commedia è liberamente ispirata alla loro storia e si fonda sulla realtà-psicopatologica di un'Italia bene, che deve apparire, ma che dietro questa apparenza svela le nevrosi dei protagonisti che si uniscono come in simbiosi per farsi forza di fronte ad un mondo che non riescono a contenere. 


Una finestra è la loro scappatoia, il guardare oltre, lo sperare in una camera buia e spoglia per un domani diverso , lontano dalla realtà di un paese che non dà nulla se non droga o alcool come divertimento.
Non è una storia atta a giudicare, ma vuole fare chiarezza in un profondo disagio che porta a questi tragici episodi di violenza che mai lo spettatore penserebbe ad un finale simile.
Il loro rapporto è da sempre turbolento, al Teatro Cometa Off Le Mani forti     
(Premi per la FOTO Ingrandita) la patologia della ragazza si vede nella sua labilità, e l'urlo liberatorio che faranno sul palco indica in tutto e per tutto il malessere interiore che non riesce a fuoriuscire in nessun altro modo.
Sentono l'eco del nulla che rimbalza nelle loro vite, la disperazione che affligge i loro corpi, con una musica che rimbomba fino allo stordimento. 


Le mani forti sono le mani forti che si uniscono in una scena commovente di passione che però si erge sotto questo dictat: tu senza me sei nulla.

Le mani Forti di Marco Calvani

Con Elisa Alessandro e Marco Calvani

Regia di VitoVinci

Per info: www.cometa.org

dal 28 novembre al 10 dicembre 2006

al Teatro Cometa Off

tel. 0657284637


Laura Petringa