ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 12:28

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Mauro Leoni
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 52 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Simbolo internazionale della lotta contro l'Aids  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Giornata Mondiale contro l’Aids

Presentata la manifestazione organizzata dal ministero della salute in collaborazione con Mtv

Id Article:10344 date 30 Novembre 2006

Roma, il 1 Dicembre del 1981 veniva diagnosticato il primo caso di Aids, da allora il virus ha ucciso oltre 25 milioni di persone. In Italia, negli ultimi 23 anni, sono state colpite dal virus dell'Hiv tra le 180 mila e le 140 mila persone. Centotrentamila di queste sono ancora vive,grazie a programmi terapeutici di lunga durata. Ciò non significa che il virus è sconfitto,ma solo che molto è stato fatto e molto resta da fare. Infatti anche se il numero dei casi è in calo da oltre 10 anni, si registano molti contagiati, circa 3.500 le nuove infezioni da virus HIV nel corso del 2006.

Il ministero della salute ha messo appunto un programma, in quattro punti per la lotta all'Aids. Presa in carico, perché ormai l'Aids è una malattia dei poveri; non solo terapia ma attenzione alla persona con integrazione socio-sanitaria e promozione della continuità assistenziale; nessuna ipocrisia, soprattutto nella prevenzione da fare con i giovani; ricerca, l'Italia vanta un profilo di eccellenza a partire dal vaccino”. Questo il programma illustrato dal ministro della salute Livia Turco, nel corso della conferenza stampa per la presentazione della Giornata mondiale conto l'Aids,che si svolgerà in contemporanea nel mondo il 1 Dicembre (L'idea della Giornata mondiale contro l'AIDS ha avuto origine al Summit mondiale dei ministri della sanità sui programmi per la prevenzione dell'AIDS del 1988 ed è stata in seguito adottata dai Governi di tutto il mondo)

“Stop Aids. Mantenere la promessa” questo lo slogan dell'evento,che si svolgerà nella sede del Palazzo dei Congressi dell'Eur a partire dalle ore 16,30, con lo scopo di informare e di focalizzare l'attenzione su questa malattia .L'evento è rivolto non solo agli addetti ai lavori,ma anche ai giovani ed a tutta la società civile

Ad aprire la manifestazione un convegno, che vedrà la presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, del ministro per la Salute Livia Turco, oltre al sindaco di Roma Walter Veltroni e molti rappresentanti del mondo scientifico. Seguirà poi uno spettacolo musicale presentato da Camila Raznovich (giornalista e Vj dell'emittente Mtv). Tra gli artisti presenti: i Velvet, Luca Di Risio, gli attori Nicolas Vaporidis ed Eros Galbiati. L'avvenimento verrà chiuso dal concerto dell' Orchestra multietnica di Piazza Vittorio,che avrà inizio alle ore 21:30. Nel corso di tutta la giornata saranno presenti spazi espositivi e stand che divulgheranno informazioni sul tema


Mauro Leoni