ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 12:27

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Ilaria Catalano
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 90 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato

50 anni di gemellaggio tra Roma e Parigi

Celebrazione in Campidoglio dell’anniversario alla presenza dei due primi cittadini

Id Article:10369 date 8 Dicembre 2006

Roma,

Sono passati 50 anni da quando la città di Roma e quella di Parigi sancirono ufficialmente il gemellaggio, nel 1956, con l'impegno di mantenere legami permanenti e di favorire gli scambi in tutti i campi per sviluppare con reciproca comprensione i sentimenti di fratellanza europea. Gemellaggio che nel corso degli anni si è alimentato con contatti, scambi e progetti comuni per favorire al massimo questo impegno. 

Il 7 dicembre in occasione dell'anniversario, il sindaco di Roma Walter Veltroni ha incontrato in Campidoglio il primo cittadino di Parigi Bertrand Delano per la firma del protocollo d'intesa che conferma la collaborazione tra le due città su temi inerenti le politiche sociali, la cultura, lo spettacolo e la moda.
La sera l'incontro si è spostato presso il Parco della Musica, dove alla presenza delle due autorità è stata illuminata la cavea dell'Auditorium e si è tenuto lo spettacolo “Città lumiere/Ville eterna- Parole, immagini e musica”, eseguito da Enrico Rava, Stefano di Battista, Danilo Rea,Enzo Pietropaoli e Roberto Gatto. Veltroni ha affermato che “la collaborazione tra Roma e Parigi non sarà ideale ma concreta. In particolar modo penso alla collaborazione tra i giovani creativi del settore della moda, legato anche ai suoi aspetti economici”. Ha inoltre aggiunto che “dall'incontro tra Alta Roma e la Federazione Francese del Pret-a-porter femminile nasceranno delle occasioni importanti per i giovani stilisti. Bisognerà creare nuove opportunità per loro”.
Dello stesso parere anche il sindaco di Parigi che riguardo alle iniziative destinate alle giovani imprese di moda ha aggiunto: “Roma e Parigi hanno lanciato un progetto non disgiunto dalla cultura. E' qualcosa di bello e piacevole”. 

Tra gli impegni assunti dai due sindaci l'avvio di iniziative coordinate a livello municipale per avvicinarsi ai bisogni dei cittadini, la scelta di politiche a favore di una migliore accessibilità alla cultura da parte di tutti e la messa a disposizione della propria esperienza nel settore urbanistico e nella conservazione del patrimonio.


Ilaria Catalano