ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 12:26

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Mauro Leoni
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 52 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Pattuglia della Polizia Municipale  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

“Non si può morire così”

Muore un uomo aggredito,da una coppia di mendicanti, mentre era fermo a bordo della sua auto, davanti al semaforo rosso

Id Article:10413 date 22 Dicembre 2006

Roma, sono le 13:30, siamo in piazzale Dunant, nei pressi della circonvallazione Gianicolense, è questo il luogo del delitto. Tra le auto ferme al semaforo c'è la station wagon di Giampiero Stramucci,ex guardia giurata di 62 anni,che viene avvicinata da Riccardo Memeo, di 47 anni, e Cjnthia Pellegrino, di 39, i “tossici” che frequentano abitualmente il semaforo,chiedendo l'elemosina agli automobilisti

Cosa abbia scatenato la reazione nessuno lo sa con esattezza,dalle testimonianze raccolte, sembra che uno dei due abbia cercato di infilare la mano attraverso il finestrino abbassato e che Stramucci abbia reagito scendendo dal veicolo. In un attimo si è consumata la tragedia: una spinta l'uomo cade a terra,la ragazza entra nell'auto tentando di partire,ma Stramucci la afferra per la gamba. Lei inizia a tirare calci, mentre l'uomo è a terra ferito, Memeo da dietro lo colpisce con una bottiglia di plastica riempita d'acqua

Finalmente qualcuno interviene bloccando un auto della Polizia Municipale che arriva sulla Gianicolense. La pattuglia ferma i due ed avverte il 118, in un attimo sono sul posto tre volanti della compagnia Monteverde, che portano via i due malviventi. Per l'ex guardia giurata però non c'è nulla da fare,infatti, Stramucci giunge morto all'ospedale San Camillo

Gli agenti intervenuti hanno rivenuto sul luogo dell'aggressione 50 centesimi, Uno dei lavavetri che orami affollano i semafori della città  
(Premi per la FOTO Ingrandita) forse i soldi dati dalla vittima alla coppia,una cifra ritenuta insufficiente dai due aggressori, già noti alle forze dell'ordine per furti e altri reati legati alla droga

Il fatto ha suscitato diverse reazioni: il sindaco Walter Veltroni ha affermato: “L'uccisione di Giampiero Stramucci è un barbaro gesto che lascia senza parole. Voglio esprimere la solidarietà e la vicinanza personale e quella di tutta l'amministrazione comunale ai familiari della vittima e ai suoi colleghi di lavoro. Ringrazio le forze dell'ordine che hanno immediatamente assicurato alla giustizia gli autori di questo folle assassinio”. Diverso il commento, dell'esponente di AN, Marco Marsilio che ha affermato: “La notizia che giunge da Monteverde è agghiacciante. Spero che adesso qualcuno la finisca di dipingere la città di Roma come una metropoli tranquilla, serena, ordinata e sicura”. L'avvenimento, che va a riaccendere la polemica sulla necessita di dotare i vigili urbani della città di armi, porterà ad un miglioramento della situazione in città?E' questo l'augurio che tutti i romani si fanno per il Natale


Mauro Leoni