Comandi

Immagine logo sito
Issue114 del 20/10/2018 Year: 2018 ID: 6 Mercoledi 19 Dicembre 2018, ore 03:27

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Dal Campidoglio , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Pietro Vultaggio
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 23 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Assessore alla Sicurezza del Comune di Roma  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Sicurezza: parla Jean Leonard Tuadì

L’Assessore alla Sicurezza del Comune di Roma ha commentato l'attuale situazione della sicurezza nella città

Id Article:10450 date 8 Gennaio 2007

Roma, l'Assessore alla Sicurezza del Comune di Roma, Jean Leonard Tuadì, commentando,in un incontro con Pietro Vultaggio, la situazione della sicurezza nella Capitale,ha replicato al Commissario della Federazione romana di Alleanza nazionale, Gianni Alemanno che,nei giorni scorsi, aveva denunciato una situazione, inerente la sicurezza pubblica, ben diversa da quello che dicono il Sindaco e il Prefetto

Come valuta la situazione sicurezza della Capitale?
La situazione sicurezza a Roma non può essere valutata in base a ragionamenti politici di parte. Le cifre ufficiali parlano chiaro, da quelle del Censis a quelle del Sole 24ore: la nostra è una città sicura, perché serena e serena perché sicura. Sappiamo benissimo che c'è molto lavoro da fare per migliorare una condizione che comunque pone Roma calcolando il numero dei reati per ogni cento abitanti dietro molte altre grandi città

Cosa ne pensa della critica di Gianni Alemanno,in merito alla sicurezza, al Sindaco e al prefetto?
Nessuno descrive situazioni diverse da quelle che emergono dai dati ufficiali. E non è creando inutili allarmismi,mettendo insieme fatti di natura completamente diversi l'uno dall'altro che si fa il bene della città. Sarebbe, ad esempio, utile che noi rimarcassimo ogni volta che Roma, grande otto volte Milano, è dietro il capoluogo lombardo, governato dal centro destra, anche nel numero assoluto di reati commessi? No, non sarebbe utile

Quindi?

Noi continueremo a sostenere lo sforzo del Prefetto e di tutte gli uomini e le donne delle Forze dell'Ordine che, in questi anni, con il loro lavoro e le loro professionalità, hanno garantito una sostanziale serenità nella nostra città. E continueremo ad impegnarci nelle politiche sociali perché la nostra sia, sempre di più, una vera e propria Comunità

Ritiene possibile un dialogo tra le parti?
Dico all'Onorevole Alemanno che restiamo sempre disponibili anche ad ascoltare le proposte che l'opposizione potrà formulare. Fa parte del nostro modo di governare: l'unica condizione, da parte nostra è che siano concrete e non segnate da una polemica politica che, così come appare oggi, difficilmente potrà avere il consenso dei cittadini



Pietro Vultaggio