ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Martedi 20 Novembre 2018, ore 13:35

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XI , SkSoggetto:Municipio XI , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Sara Gullace
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 54 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




La Spizzichino, sopravvissuta ad Auschwitz  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Roma 11 ricorda la Shoah

Il Municipio partecipa alle giornate di commemorazione delle vittime dell’olocausto

Id Article:10503 date 20 Gennaio 2007

Roma, “Pedalando nella Memoria” è l'iniziativa che caratterizza la 3°edizione del Memorial dedicato a Settimia Spizzichino, sopravvissuta alla deportazione del Ghetto di Roma del 16 ottobre 1943.
L'incontro è organizzato dai Municipi 1,3, 9 e 11 di Roma con la collaborazione di A.N.E.D (l'associazione nazionale ex deportati politici nei campi nazisti) e dell'Istituto Statale di Istruzione di via Rocca di Papa ed è rivolto in modo particolare ai giovani studenti di scuole medie e superiori. 

Il 27 gennaio 1945 le armate russe del fronte ucraino entravano nel campo di concentramento di Auschwitz, liberando alcune delle vittime della seconda guerra mondiale: quel giorno le mura del lager sono state abbattute, ed il 27 gennaio è, ogni anno, il “giorno della Memoria”. L'intento è quello di ricordare la Shoah (lo sterminio del popolo ebraico) non per desiderio di vendetta ma per costruire un futuro memore delle atrocità di cui è stata capace l'umanità: non dimenticare per non ripetere, Uno scorcio del Ghetto di Roma  
(Premi per la FOTO Ingrandita) nel rispetto di chi, questo dramma, lo ha vissuto personalmente.
“Pedalando nella memoria” ripercorrerà alcune siti storici: il raduno è previsto alle 9 di mattina a S. Lorenzo, nell'area del Parco dei Caduti del 19 luglio 1943 e si concluderà verso le 13 al portico d'Ottavia dove ci sarà l'incontro con la Comunità Ebraica e i rappresentanti istituzionali. Tappe d'obbligo, il Mausoleo delle Fosse Ardeatine ed il parco “8 Settembre” a Piramide. 

L'impegno di Roma e del Municipio proseguirà, inoltre, sabato 27 con “Sorrisi e lacrime” un recital di canti e testi Yddish organizzato con l'A.N.E.D e la Facoltà San Bonaventura e reso possibile da “Musica In”: lo spettacolo sarà diretto dalla sceneggiatrice olandese Anna Hurkmans e si terrà nelle sale del Seraphicum, all'Eur.
Per gli interessati, consigliamo di visitare il sito del comune di Roma.



Sara Gullace