ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Martedi 13 Novembre 2018, ore 09:01

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Universita' , SkSoggetto:La Sapienza , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Lorenzo D'albergo
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 100 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Il Vice-Ministro delle Finanze Vincenzo Visco  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Visco sotto accusa alla Sapienza

I giovani di Azione Universitaria organizzano una manifestazione goliardica per contestare il Vice-Ministro delle Finanze

Id Article:10515 date 25 Gennaio 2007

Roma, Università La Sapienza, Facoltà di Giurisprudenza… Il Vice-Ministro Visco si siede in cattedra e da professore ordinario qual'è inizia la sua lezione. Pochi attimi dopo scatta la contestazione dei giovani di Azione Universitaria. Gli studenti hanno protestato sia per la politica economica del governo, sia per il doppio ruolo che Visco ricopre. Secondo indiscrezioni, durante la protesta, gli studenti sono stati allontanati con la forza dalla scorta di Visco.

Così Cristian Alicata, responsabile di Azione Universitaria del primo ateneo romano sulla nuova finanziaria: “Contestiamo Visco perché con questa finanziaria anche noi studenti universitari siamo penalizzati. Il taglio del 20% del fondo per la gestione ordinaria delle università ha causato inevitabilmente l'aumento delle tasse d'iscrizione”.
Sotto accusa è anche il doppio ruolo ricoperto di Visco. Oltre ad essere il neo Vice-Ministro delle Finanze,Visco è anche professore ordinario della cattedra di Scienze della Finanza. Matteo Pretella, dirigente nazionale di Azione Universitaria ha commentato così quello che ai suoi occhi appare come un mal costume: “Il vice ministro è ordinario della cattedra di scienza delle finanze, ottenuta con un concorso al quale solo lui ha partecipato e oggi causa “impegni” di governo non è presente spesso a lezione ne tanto meno ai ricevimenti con gli studenti”.
A Pretella si è unito Simone Pelosi, Presidente Provinciale di Azione Universitaria Roma: “Ci chiediamo come ad un concorso pubblico, si sia presentata una sola persona, un esponente politico che ai tempi del concorso era Ministro del Tesoro, bilancio e programmazione economica, e sia diventato ordinario alla Sapienza. Speriamo che le istituzioni ce la spieghino il prima possibile”.


Lorenzo D'albergo