ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Domenica 20 Maggio 2018, ore 17:21

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Mauro Leoni
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 52 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Il sindaco di Roma, Walter Veltroni
(Premi per la FOTO Ingrandita)

GRA: inaugurato nuovo svincolo

Aperto al traffico il nuovo svincolo della Trionfale del G.R.A. di Roma

Id Article:10517 date 25 Gennaio 2007

Roma, “Quest' opera è importante per la città e per i cittadini di un quadrante guardato con difficoltà in quanto area archeologica -ha affermato Veltroni,nel corso dell'inaugurazione - Questa nuova apertura consente a una parte del quadrante di avere accesso diretto al Gra senza dover utilizzare un'arteria già appesantita dal traffico come la Cassia”. Il precedente tracciato del G.R.A ,infatti, intersecava la via Trionfale senza alcuno svincolo di collegamento, obbligando gli abitanti dei quartieri densamente popolati di Ottavia, della Giustiniana, e delle zone limitrofe, e tutti gli utenti stradali provenienti dalla provincia di Viterbo, ad utilizzare lo svincolo con la via Cassia che, con fatica, assorbiva il traffico locale. “La terza corsia - ha concluso il Sindaco -ci consente di stabilire un raccordo diretto con la Roma-Viterbo per favorire l'uso del trasporto pubblico soprattutto su ferro”

Due le nuove rampe, di quasi due chilometri,realizzate dall'Anas che portano a trentasei il numero degli svincoli di quella che è l'autostrada italiana con il più alto volume di traffico oltre ad essere la più monitorata tecnologicamente. Sono ,infatti, 24 le telecamere, collegate alla sala operativa dell'anas, che monitorano 24 ore su 24 i 68 chilometri dell'”anello” su cui circolano in media ogni giorno 160 mila autovetture

“La scommessa è finire i lavori di ammodernamento del G.R.A. entro il 2007” ha dichiarato Pietro Ciucci,presidente di Anas,nel corso dell'inaugurazione alla presenza del Ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro, Tratto del grande raccordo anulare di Roma  
(Premi per la FOTO Ingrandita)  del Sindaco di Roma Walter Veltroni, dell' Assessore ai Lavori Pubblici della Regione Lazio Bruno Astorre e dell' Assessore provinciale alle politiche delle Infrastrutture e della Viabilità Piero Ambrosi

Nel corso del suo intervento il ministro delle Infrastrutture,ha sottolineato l'importanza di alcuni interventi infrastrutturali che interesseranno la Capitale,in particolare la Pontina, la Salaria e la A-24 oltre che la Roma-Latina,che come ha affermato il ministro: “E' un'esigenza reale, perché c'è bisogno di un collegamento più veloce, sicuro e attrezzato”


“Roma Capitale deve essere rispettata nella sua identità  - ha concluso Di Pietro - per questo motivo lavoreremo per accelerare i tempi di realizzazione della metro e il governo lo sta facendo con finanziamenti e rifinanziamenti. Io e Veltroni abbiamo scommesso di aprire 22 stazioni entro il 2011'”

Anas ha iniziato nel 2003 i lavori di completamento della terza corsia del Quadrante Nord Ovest. Ad oggi sono stati consegnati ed aperti al traffico circa 14 km, sui circa 19 km previsti, e sono stati aperti al traffico gli svincoli di Boccea–Montespaccato, di Casal del Marmo e dell'Ospedale S. Andrea. Al momento,sui tratti già completati, il tempo di percorrenza si è ridotto di circa il 30 %

Infine, a margine dell' inaugurazione il Ministro Di Pietro ha affermato: "Non è allo studio l'ipotesi di un pedaggiamento del Grande Raccordo Anulare; in astratto tutto è possibile. Ci stiamo occupando di cose più urgenti”



Mauro Leoni