ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Lunedi 21 Maggio 2018, ore 14:34

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Eventi ,
,
a cura di Laura Petringa
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 147 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Walter Veltroni in foto  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

“Così il calcio può solo morire”

Le dichiarazioni del Sindaco di Roma dopo gli eventi di Catania

Id Article:10545 date 4 Febbraio 2007

Roma, All'indomani dei tragici eventi che si sono svolti a Catania, il Sindaco di Roma Walter Veltroni, esprime la sua opinione di dissenso rispetto alla violenza che si è manifestata e ricorda i tempi di un calcio diverso, pulito, sereno. ''Continuando su questa strada il calcio non potra' che morire. Non mi riconosco piu' in questo calcio che non e' piu' quello di Gianni Rivera, non ci trovo piu' niente di poetico'', dichiara il Primo cittadino.


 Rispetto alle decisioni da prendere in merito per riportare il gioco tanto amato dall'Italia a livello di normalità , Veltroni spiega: ''Non ho una ricetta in tasca dico soltanto che la strada intrapresa negli ultimi anni forse e' sbagliata. La via da percorrere e' come avviene in altri sport, basket e volley,di togliere le barriere non di alzarle''.....''Mi sembra incredibile che nell'anno in cui la nazionale italiana vince il mondiale gli stadi siano vuoti. Adesso - ha aggiunto - chi ha responsabilita' deve prendere delle decisioni radicali perche' il calcio sta seriamente rischiando l'estinzione, e' una polveriera ormai innescata''. 


Il sistema va completamente riformato e riportato alla razionalita', e ricorda inoltre che ''il problema della violenza non e' solo italiano. Non prendiamo decisioni affrettate. Ci vuole calma e responsabilita'''. 
Ma cosa salva il Sindaco di questo calcio?Qualcosa c'è… '
'In questo calcio senza poesia e senza estro, ma solo muscolare e violento, salvo Totti e pochi altri''.

Laura Petringa