ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Domenica 18 Novembre 2018, ore 01:58

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Municipio XII , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Gianpiero Del Monte
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 45 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




La stazione versa in uno stato di abbandono  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Vertice in Campidoglio sulla Roma-Lido

Incontro fra Veltroni, i presidenti del XII e XIII Municipio e il presidente della Regione Marrazzo.La posizione del CdQ Decima-Torrino

Id Article:10546 date 4 Febbraio 2007

Roma, Vertice sulla Roma-Lido al Campidoglio lunedì 5 febbraio fra il Sindaco, la presidente del Municipio XII Prestipino, il Presidente del Municipio XIII Orneli e il Presidente della Regione Lazio Marrazzo. La presidente del Municipio XII Prestipino ha dichiarato che intende ribadire le proposte delle associazioni dei cittadini interessati dal problema. Il discorso riguarda le nuove stazioni Egeo-Europa e Mezzocammino, il filobus tra Tor de Cenci e l'Eur, la ristrutturazione della fermata di Tor di Valle, che dovrebbe mutare il nome in Decima-Tor di Valle e la trasformazione in metro di superficie della Roma-Lido che dovrebbe accelerare i passaggi ogni sette minuti.
La questione si trascina ormai da lungo tempo ed ha visto continue prese di posizione da parte delle associazioni locali. In particolare al Torrino il problema s'inquadra in un discorso più ampio che riguarda il progetto sulla compensazione di Casal Grottoni che ha provocato ripetute difficoltà e proteste nella zona. Il CdQ Decima Torrino ha assunto una posizione decisamente contraria che, partendo dalla opposizione alla creazione di un nuovo centro commerciale in zona, anche per i problemi di traffico che si aggraverebbero, si estende alla questione del ripristino e ristrutturazione della stazione Torrino della ferrovia Roma-Lido che dovrebbe essere trasformata in metropolitana a partire dal gennaio 2009 con 1500 posti auto. Destano preoccupazione i gravi intasamenti delle vie d'accesso a Roma con il traffico d'entrata che potrebbe essere dislocato fuori del G.R.A. costruendo la stazione della Roma-Lido di Torrino-Mezzocammino.
La stazione di Tor di Valle,intanto, versa in condizioni fatiscenti. Scritte dappertutto, sporcizia, cespugli sul viadotto che, superando l'Ostiense e la via del Mare, immette all'entrata dell'ippodromo di Tor di Valle. Si è solo cercato negli ultimi anni di tinteggiare i muri a causa delle infiltrazioni d'acqua sul tetto del sottopassaggio tra i due binari ma ora tutto è di nuovo in abbandono. La biglietteria è inattiva, non c'è più quella automatica e manca il personale ferroviario,c'è un solo addetto alla vigilanza,mancano le pensiline e i passaggi per gli handicappati.
La Roma-Lido ha un gran numero di utenti ma impiega mezzi vecchissimi e va a rilento, con tempi d'attesa esasperanti alle fermate. La gente è arrabbiata e delusa. Il CdQ Decima Torrino ha chiesto il ritiro dell'intero progetto per aprire un confronto sulla mobilità locale e sul trasporto pubblico, cominciando dalla riqualificazione della stazione di Tor di Valle. Non si avverte l'esigenza di una nuova stazione in zona considerando che si dovrebbe costruire quella di Torrino-Mezzocammino.


Gianpiero Del Monte