ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 23:04

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Municipio XII , Tipo Articolo:Articoli Vari ,

a cura di I. G.

Nella foto il Palazzo dei Congressi, perfetto connubio tra razionalismo e arte   
(Premi per la FOTO Ingrandita)

L’Eur primo polo congressuale d’Italia

D’accordo alla candidatura Francesco Rutelli, la presidente Prestipino: “Non avevo dubbi”

Id Article:10555 date 8 Febbraio 2007

Roma, Un incontro dedicato al turismo congressuale organizzato da Italcongressi, in collaborazione con l'Eur Spa e Fiera di Roma, porta l'Eur a candidarsi come primo distretto congressuale d'Italia e a farsi motore trainante di un settore che procede a rilento. "Basta pensare - ha detto il vice premier Francesco Rutelli - che nel 2005 abbiamo avuto in Italia il 5% degli eventi a carattere internazionale, mentre in Spagna ne hanno avuti il 32%. E non siamo neanche tra le prime dieci nazioni nel settore. Eppure – ha aggiunto - occorre investire su un settore dalle enormi potenzialità, in un paese come il nostro che è una destinazione sognata da tutti nel mondo”.

L'Eur potrebbe essere il posto giusto per rilanciare turismo congressuale grazie alla sua posizione logistica, a poca distanza dall'aeroporto di Fiumicino, ma anche perché culla delle più prestigiose sedi congressuali oltre che di beni artistici di grande valore. Ne è convinto Mauro Miccio, amministratore delegato di Eur Spa: "Qui all'Eur - ha detto - in virtù della sua ubicazione vicina ai due aeroporti di Roma e al porto di Civitavecchia, abbiamo una delle realtà più complete in Europa dal punto di vista logistico e amministrativo. Con 35.000 posti a cui si aggiungeranno gli 11.000 del Centro Congressi di Fuksas, Prestipino primo piano  
(Premi per la FOTO Ingrandita) che varrà un indotto di oltre 190 milioni di euro, ci avviamo e essere il primo distretto congressuale". 

La proposta ha incassato l'immediato sì del vicepremier Francesco Rutelli, e il presidente del XII Muncipio Patrizia Prestipino, ha così commentato la notizia: “Ho appreso con grande soddisfazione le parole del Ministro Francesco Rutelli in merito al ruolo dell'Eur quale primo centro congressuale del paese: non avevo dubbi che in qualità di ex Sindaco di Roma e da abitante del territorio il Ministro mostrasse assoluta sensibilità nei confronti del quartiere. Evidenziando la vocazione del territorio a diventare uno tra i più importanti distretti congressuali di tutto il paese, grazie soprattutto alla prossima realizzazione della Nuvola di Fuksas, ha infatti posto l'accento sulla necessità di un potenziamento del sistema viario e trasportistico della zona al servizio della nuova opera. Infrastrutture queste che, come Municipio, riteniamo indispensabili per la crescita e per la qualità della vita del territorio”.



I. G.