ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 20:54

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Municipio XII , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Gianpiero Del Monte
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 45 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Biglietteria della stazione di Tor di Valle  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Nuovi treni in arrivo sulla ferrovia Roma-Lido

Decisi interventi concreti nel vertice al Campidoglio. Interessati i Municipi XII e XIII

Id Article:10557 date 8 Febbraio 2007

Roma, Otto nuovi treni dovrebbero entrare in funzione sulla Roma-Lido entro la fine dell'anno a beneficio dei pendolari e di quanti utilizzano la linea. Il vertice di lunedì scorso in Campidoglio è pervenuto a decisioni concrete di cui si attende ora l'attuazione.
 Entro il mese di giugno s'intende sistemare i primi quattro treni. Si chiamano “Frecce del mare” e ad essi dovrebbero seguirne altri quattro in arrivo dai cantieri spagnoli. Entro la fine di giugno si prevede l'assunzione di altri capotreni e macchinisti per colmare la carenza di personale. I treni dovrebbero passare ogni sette minuti e mezzo diminuendo il tempo di attesa alle fermate. 


Dalla stazione di Acilia si è deciso di far ripartire il treno delle 8,11, l'informazione sui ritardi dovrebbe essere più celere, si intende installare l'aria condizionata sulle nuove vetture e attuare interventi di pulizia più accurati sui treni e nelle stazioni. 4 milioni di euro sono stati già stanziati e altri 4 dovrebbero arrivare l'anno prossimo per il miglioramento dei servizi,il cui controllo spetterà alla Regione Lazio e ai Municipi XII e XIII per le rispettive competenze. 


Gli interventi intendono alleviare i problemi di quanti si servono della Roma-Lido, specie da Ostia in su e che erano stati danneggiati dalla soppressione del treno cosiddetto “spazzola” che partiva da Acilia e dalla mancanza di personale su tutto il percorso. Si attendono anche interventi per la stazione di Tor di Valle, ora in abbandono.
 La zona di Decima –Torrino e l'intero Municipio XII
sono direttamente coinvolti.


Gianpiero Del Monte