ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Martedi 20 Novembre 2018, ore 13:38

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XI , SkSoggetto:Municipio XI , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Paola Ferraro
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 94 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Discorso di apertura del Presidente dell'XI Municipio Andrea Catarci in occasione del convegno Internazionale Sviluppo Locale Solidale  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Carenza di personale nei municipi

Catarci: “I Municipi, enti senza personale e senza voce”

Id Article:10573 date 14 Febbraio 2007

Roma, A pochi giorni dall'approvazione del bilancio comunale per l'anno 2007, si riscontrano i primi malumori all'interno dei municipi.
Arrivano ulteriori mortificazioni per gli Enti di prossimità. E' ben nota la carenza di personale che affligge i Municipi che, se non contrastata adeguatamente con l'inserimento di nuove risorse lavorative, indispensabili anche per far fronte ai numerosi pensionamenti, rischia di portare al collasso gli Enti di prossimità.

“Si sta sottovalutando, afferma il Presidente del Municipio Roma XI Andrea Catarci, un problema di ampie dimensioni: oltre alle uscite “naturali” per pensionamenti che non trovano alcuna sostituzione, continuano ad arrivare richieste di trasferimenti di personale per distacchi politici, che alimentano una sorta di “guerra tra poveri” tra i vari municipi. Il Municipio XI ha rischiato di perdere nei mesi scorsi ben 13 unità e ciò è stato in gran parte scongiurato anche grazie alla collaborazione dell'Assessorato al Personale, ma ora questo non basta più. Pervengono richieste di distacco persino per componenti del mio Staff di Segreteria, si sta scatenando un imbarbarimento delle relazioni tra chi vive difficoltà simili!”.

“Altro elemento di mortificazione dell'azione dei Municipi, continua il Presidente, consiste nell'impossibilità di scegliere le forme di diffusione delle informazioni più adeguate al contesto territoriale. In questo senso è particolarmente grave che ad una richiesta avanzata dal Municipio all'Amministrazione centrale,di potersi dotare di una figura che ben conosca le dinamiche locali, i meccanismi della partecipazione, le realtà associative e di base del Municipio, per sviluppare e migliorare la comunicazione istituzionale, si risponda negativamente rimandando alla costituzione di un “Ufficio Stampa” centrale, peraltro ancora non operativo, che dovrebbe fornire un servizio identico per tutti e 19 i Municipi. Dove vanno a finire le specificità, la rapidità nel rapporto con gli organi di stampa e con il territorio, la ricerca di modalità, anche creative, con cui esprimere le diverse sensibilità?”

“In questo modo, conclude il Presidente del Municipio Roma XI, si continua a far fare ai Municipi un passo avanti e due indietro. Se non si crede davvero nel ruolo che tali Enti di prossimità possono svolgere si farebbe bene a dirlo apertamente e a tirarne le conseguenze politiche”.

Inoltre, il 2 febbraio scorso, è stato approvato il bilancio comunale che vede un incremento di 28 milioni di euro sulla spesa pubblica e di 37 milioni di euro per la parte investimenti, rispetto alla proposta approvata dalla giunta comunale tre settimane fa.

Per quanto riguarda i 37 milioni destinati per la parte investimenti, 25 di questi provengono dall'emendamento di giunta, 12 dalla manovra d'aula. Di questi 10 milioni di euro derivano da contributi di Stato e Regione e saranno destinati alla manutenzione dei monumenti e dei siti archeologici, alla mobilità e ai contratti di quartiere.



Paola Ferraro