ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 19 Luglio 2018, ore 19:22

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Gianpiero Del Monte
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 45 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Lezioni di storia all'Auditorium

Organizzate dalla casa editrice Laterza e dal Comune, ripercorrono i momenti cruciali della storia di Roma

Id Article:10578 date 14 Febbraio 2007

Roma, Nove appuntamenti su aspetti peculiari della storia romana dall'antichità all'età odierna nella sala Sinopoli dell'Auditorium Parco della musica, la domenica mattina alle 11,00. Proseguono le giornate di lezioni tenute da importanti studiosi che coinvolgono la città di Roma interessando studenti e mondo della cultura, organizzate dalla casa editrice Laterza e dal Comune.
 
Dalla fondazione all'incendio di Nerone, dall'incoronazione di Carlo Magno al rogo di Giordano Bruno, dalla breccia di Porta Pia alle Fosse Ardeatine, vengono ripercorsi e approfonditi momenti che hanno caratterizzato nel corso del tempo la vita della città. Il 21 aprile del 753 a. C. indica davvero la nascita di Roma o è una data di fantasia? In quel giorno si celebrava la festa di Pales, divinità del Palatino e chi fondò la città forse scelse quella data in nome della divinità del luogo. Nel 43 a. C. Gaio Giulio Cesare Ottaviano compì la prima marcia su Roma, dedicando poi i suoi anni a consolidare la sua figura di restauratore della legalità e garante della pace. E' del 64 d. C.
l'incendio di Nerone, quando in una notte di luglio le fiamme divampano dal Circo Massimo allargandosi e producendo una catastrofe con migliaia di morti e di rovine. Nel Natale dell'anno 800 Carlo Magno in S. Pietro china la testa davanti a papa Leone III ricevendo dalle sue mani la corona imperiale. Nel maggio 1527 Roma è assalita e saccheggiata mentre papa Clemente VII ripara a Castel Sant'Angelo con l'aiuto delle Guardie svizzere. Il febbraio 1600 vede ardere nel rogo a Campo de'Fiori il filosofo Giordano Bruno,condannato per eresia dall'Inquisizione, bruciato, denudato, legato a un palo e imbavagliato. Il 20 settembre 1870 i bersaglieri del generale
Raffaele Cadorna aprono una breccia a Porta Pia poco dopo le 10 del mattino, dopo essersi schierati da giorni lungo la Salaria, l'Appia, l'Aurelia e la Tiburtina. Roma è finalmente capitale d'Italia (1871). Nel maggio 1936 Mussolini annuncia dal balcone di Piazza Venezia il ritorno “dell'Impero sui colli fatali di Roma” alla fine della guerra d'Etiopia. Nel marzo 1944, il giorno 24, si apre una grande ferita nel cuore di Roma con la strage delle Fosse Ardeatine, in cui vengono massacrate 335 persone.

Momenti riproposti alla riflessione e all'approfondimento di quanti sentono il valore e l'importanza
di vivere a Roma. Il ciclo di lezioni andrà avanti fino al 18 marzo.


Gianpiero Del Monte