ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Domenica 18 Novembre 2018, ore 01:59

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Prefettura di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,

a cura di I. G.

Prefetto della Capitale Achille Serra  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Prefettura in prima linea su temi che scottano

Il prefetto Serra riunisce la conferenza plenaria degli uffici statali provinciali: in arrivo soluzioni concrete per problemi come usura e lavoro sommerso

Id Article:10615 date 27 Febbraio 2007

Roma, Lotta al lavoro nero, alle barriere architettoniche e all'usura: sono questi i tre punti all'ordine del giorno della terza conferenza permanente della pubblica amministrazione convocata dal prefetto Achille Serra.
Un momento di discussione e dibattito, conclusosi con l'attuazione di strategie concrete per combattere tali fenomeni a Roma e Provincia. Tra i presenti, oltre ai rappresentanti degli uffici statali periferici e di alcuni comuni della provincia, anche la Regione, il Comune e il vicesindaco Mariapia Garavaglia

“Riguardo al problema del lavoro nero – ha spiegato il Prefetto - ho proposto che venga al più presto resa operativa una cabina di regia qui in prefettura con la partecipazione di Provincia, Comune, Inps, inail e naturalmente della Direzione Provinciale del Lavoro. L'obiettivo sarà non solo coordinare l'attività ispettiva, ma anche pianificare l'azione di contrasto al lavoro nero e alla mancata adozione di misure di sicurezza”.
I tempi di attuazione saranno brevissimi: già dalla prossima settimana infatti si avranno i nomi dei vari componenti della commissione e si comincerà a lavorare.

Uno dei temi che ha richiesto maggior attenzione è stato quello della lotta all'usura, la sede della provincia di roma  
(Premi per la FOTO Ingrandita) “fenomeno che sta prendendo piede a Roma e sul Litorale – ha chiarito il Prefetto – ma che è assolutamente semplice da stroncare. Tra le varie proposte accolgo volentieri quella del Questore Fulvi: incontrare le associazioni di categoria e accordarsi per l'apertura di sportelli, da loro gestiti, che facciano da collegamento tra le vittime e le forzedell'ordine. Molti infatti non hanno la forza di entrare in un commissariato per la denuncia ma sono comunque disposti a raccontare la loro situazione. A Roma ce ne sono sei e funzionano benissimo. Spesso basta una semplice segnalazione per far scattare le indagini, l'opinione pubblica deve saper che l'usura è uno dei reati più semplici da combattere”.

Tra gli argomenti discussi anche il problema delle barriere architettoniche, “un tema così importante e condiviso – ha concluso Serra – che si è subito giunti a pianificare dei progetti concreti per l'abattimento delle barriere, soprattutto quelle culturali”.

I. G.