ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Martedi 20 Novembre 2018, ore 13:35

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Municipio XII , Tipo Articolo:Articoli Vari ,

a cura di I. G.

abbattimento XI ponte  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

IX ponte, ci siamo

Conto alla rovescia per l’abbattimento del ponte al Laurentino 38. Domani arrivano le ruspe

Id Article:10616 date 27 Febbraio 2007

Roma, Ci siamo quasi: domani sera, dopo giorni di infuocate polemiche, verrà abbattuto il IX ponte del Laurentino 38. Intanto c'è da segnalare qualche disagio per chi abita nei dintorni: infatti sarà chiusa al traffico via Martinetti e, dal tardo pomeriggio sino al termine dei lavori, verranno deviate le linee di autobus 776 e 779.

Non si placano intanto le proteste degli abitanti di Casal Lumbroso che venerdì, sabato e domenica hanno fortemente contestato il trasferimento nel loro quartiere di tre famiglie rumene, due del Marocco e 49 italiane, 160 persone in tutto, sgomberate dal ponte.

Tra loro c'era anche un disabile con problemi motori, ma sulla sorte dell'uomo è intervenuta la presidente Prestipino: “Il Municipio Roma XII garantirà a Giancarlo Meloni, un disabile occupante del IX Ponte e ora trasferito a Casal Lumbroso, un adeguato passaggio dall'assistenza domiciliare. Il Sig. Meloni è seguito da anni dai nostri servizi sociali e dalla Comunità di Sant'Egidio. Già nello scorso novembre , sgombero del precedente ponte  
(Premi per la FOTO Ingrandita) in previsione dello sgombero, avevamo provveduto a inviare al Gabinetto del Sindaco una relazione riguardante, tra gli altri, il suo caso in cui se ne evidenziavano problematiche e necessità. Subito dopo il trasferimento a Casal Lumbroso, mi sono attivata personalmente affinché gli fossero forniti i medicinali di cui necessita e non fosse interrotta l'assistenza fornita dalla cooperativa che lo segue da anni. Per tutto il mese di marzo, quindi, il Sig. Meloni potrà usufruire della stessa assistenza domiciliare anche presso il XVI Municipio e anche dopo il passaggio di competenze - fino a giungo - sarà il nostro Municipio a farsene carico”.

Domani comunque verrà scritta la parola fine su uno stato di degrado ormai insostenibile: speriamo in un prossimo capitolo all'insegna della riqualificazione.

I. G.