Comandi

Immagine logo sito
Issue115 del 21/10/2018 Year: 2019 ID: 2 Lunedi 19 Agosto 2019, ore 17:17

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Europa , Tipo Articolo:Eventi ,
,
a cura di Laura Petringa
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 147 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Luneur: ruota panoramica, simbolo del parco  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Dopo 50 anni il Luneur cambia volto

Ma non era più congeniale un museo dei divertimenti ?

Id Article:10630 date 4 Marzo 2007

Roma,
Era ora. Finalmente uno degli spazi che ha dato tanto clamore alle domeniche dei bambini degli anni' 70-‘80 cambia volto, o quantomeno ci prova.
Senza la pretesa di diventare il nuovo Gardaland o la nuova Mirabilindia , basterebbe che le strutture ormai decadenti, venissero rimesse a posto, quasi potrebbe essere fatto un museo su ciò che è stato.
I lavori promettono grandi aspettative.Ma i sequel non sono mai come gli originali.
Il famoso Lunapark ha avuto il suo tempo, per un'epoca profondamente bisognosa di quel divertimento, per un periodo in cui l'eur era centro di rinnovo effettivo della vita comune.



Nel quadro di un nuovo progetto di riqualificazione, non poteva mancare questa struttura-cimelica, ma avere la pretesa che divenga un nuovo luogo di culto, per i bambini d'Italia, beh ...questo sembra assurdo.
Chi vive all'Eur non vede lo spazio del Luneur poi così differente da quello del cinodromo, con l'unica differenza che nel secondo esiste una vera e propria aspettativa: vederlo tra qualche anno re e  crocevia di grandi atleti olimpionici , con piscine ben fornite.
Ma quale l'aspettativa del cittadino sul  Luneur?
In fondo tutti da qualche anno a questa parte si son chiesti perché non fosse stato chiuso , piuttosto che divenire covo di pericolose scorribande, una vera e propria zona a rischio del quartiere.


E cosa intende ora offrire questo spazio , Mirabilandia, parco divertimenti  
(Premi per la FOTO Ingrandita) troppo piccolo per cambiare radicalmente o per competere con grandi ingaggi multimediali di altri parchi, ben più grandi?
“Il progetto è stato presentato ieri dalla «Sant'Eleonora 1924», società esperta nella gestione di luoghi di divertimento. Il Luneur è il più antico lunapark d'Italia. Quella che aprirà il 3 marzo sarà una struttura completamente nuova. Le attrazioni principali, le giostre mozzafiato, resteranno ma saranno affiancate da nuovi spazi destinati allo svago dei bambini.”.


Le giostre mozzafiato erano tali per un pubblico che non conosceva l'altro .
Ma quando la tecnologia ha irrotto nelle nostre case in maniera cosi veemente, qualsiasi magia, forse , non competerà per gli adolescenti , con l'effetto sensoriale che può dare la nuova playstation3 o il televisore multischermo di casa, con un dolby da far invidia al Luneur stesso.
22 Euro per una giornata, questo il prezzo del nuovo ingresso.



Caro Luneur, il tuo tempo è passato, potevi restare un cimelio come ricordo nella mente dei bambini ,che con la fantasia venivano da te per uscire con un pesciolino rosso.
Ma , ahimè, non so quanti romani verranno a spendere 22 euro/66 per una famiglia media, per vedere le tue novità.
 Non desolarti, restano pur sempre gli stranieri…





Laura Petringa