ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Martedi 20 Novembre 2018, ore 13:37

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Provincia di Roma , SkSoggetto:Provincia di Roma (zona Sud-Castelli) , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Massimiliano Baldolini
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 43 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Una delle zone più belle di Albano  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Un piano per il Bilancio del comune di Albano

L’assessore al Bilancio del Comune di Albano espone ai Consiglieri presenti alcuni progetti su cui lavorerà quest’anno

Id Article:10719 date 14 Aprile 2007

In tale occasione tutti coloro che erano presenti al consiglio hanno avuto modo di conoscere i motivi che spingono l'Amministrazione Comunale ad aumentare alcuni tributi. Nello stesso tempo sono state illustrate alcune iniziative che verranno intraprese nei prossimi mesi:

1. Riduzione dei trasferimenti statali
2. Annullamento del privilegio della tariffa speciale per i rifiuti conferiti alla discarica di Ronciliano.
3. Ed infine, l'assessore, ha annunciato che verranno banditi concorsi pubblici per alcune posizioni di lavoro che si stanno rendendo disponibili.

Il consigliere Bizzoni, capogruppo del partito di Rifondazione Comunista nella Circoscrizione di Albano Centro , ha espresso il suo punto di vista in occasione di una nostra intervista:

Consigliere Bizzoni cosa pensa su quanto è stato espresso dall'assessore? Vorrei innanzitutto precisare che la mia conoscenza del Bilancio non è approfondita in quanto non sono in possesso del testo scritto ma conosco solo alcune linee generali che sono state espresse dall'Assessore al Bilancio. Pertanto mi esprimerò solo su queste. Bisogna, prima di tutto, verificare come sono stati spesi i soldi del precedente bilancio
e smetterla di stanziare risorse per prospettive importanti che non vengono realizzate.


Il suo consigliere ha un giudizio molto duro eppure di fronte al disavanzo economico che altro si può fare se non aumentare le tasse per ripianare il buco?
Be, certo, quando l'amministrazione non è in grado di controllare il funzionamento delle proprie spese,per colpe proprie o altrui, si rende necessario mettere mano ai tributi e far pagare i cittadini allo scopo di mantenere alto il livello dei servizi. La difficoltà di guidare una politica bilancio è proprio questo ovvero la scelta di chi deve pagare ed in quali forme.
Cosa dovrebbe fare secondo lei l'amministrazione Comunale?
Certamente l'attuale amministrazione ha una sua programmazione, anche se attualmente per i cittadini è difficile da comprendere. Per quanto mi riguarda ritengo che la copertura economica che l'amministrazione si vuol dare dovrebbe essere più rispettosa delle tasche dei cittadini e soprattutto dovrebbe avere un indirizzo maggiormente progressivo, chi più ha puù facilmente potrà versare di più. Per non rimanere nella teoria avanzo due proposte concrete. Che sono:

1.Diversificare l'intervento sulle aliquote I.C.I consentirebbe di lasciarle inalterate per la prima casa e per chi affitta a canone concordato elevandola al massimo consentito sulle case sfitte.
2.Operare per un minore conferimento dei rifiuti in discarica. Ciò  abbatterebbe il costo complessivo della TARSU. Costituire una politica che preveda la riduzione della quantità dei rifiuti convogliati nella discarica darebbe vita a tre vantaggi: una immediata riduzione della TARSU sulle tasche dei cittadini, la creazione di posti di lavoro, un aiuto al mantenimento dell'quilibrio della salute delmondo. Come vede due semplici interventi dai grandi effetti.



Massimiliano Baldolini