Comandi

Immagine logo sito
Issue115 del 21/10/2018 Year: 2019 ID: 2 Lunedi 17 Giugno 2019, ore 08:04

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Cultura , SkSoggetto:Eventi culturali , Tipo Articolo:Appuntamenti ,
,
a cura di Matteo Romani
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 42 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




La locandina dell'evento (fonte foto: www.romafictionfest.it)  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

In arrivo il Roma Fiction Fest

La rassegna dedicata al mondo della fiction avrà cadenza annuale e si svolgerà dal 2 al 7 luglio nella Capitale

Id Article:10744 date 21 Aprile 2007

Roma, Nella splendida cornice di Villa Piccolomini è stato presentato nella giornata di ieri il "Roma Fiction Fest", il festival della Capitale interamente dedicato alle serie tv e al compleso e variegato mondo della fiction. La manifestazione, promossa dalla Regione Lazio e dall'Apt (Associazione produttori televisivi), si svolgerà dal 2 al 7 luglio alla 'Multisala Adriano' di Roma, all'Auditorium della Conciliazione e alla Casa del Cinema di Villa Borghese ed avrà cadenza annuale. 

A presenziare l'evento c'erano il presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo, Felice Laudadio, direttore artistico della manifestazione e Fabiano Fabiani, presidente dell'associazione produttori televisivi.
"Il Lazio è sul piano nazionale, una Regione di punta nel settore dell'audiovisivo - ha spiegato il presidente Marrazzo -. Qui ha sede il 69 per cento delle imprese nazionali del settore, gli occupati nelle emittenti tv sono circa quindici mila, il 65 per cento del totale nazionale. Per questo siamo orgogliosi di aver ideato e di ospitare un appuntamento dedicato interamente alla Tv, dagli spettatori ai produttori, dagli attori ai registi, dagli sceneggiatori a tutte le professionalità che gravitano intorno a questa galassia,puntando su un territorio che ha le carte in regola per affermare la propria leadership nel settore".

"Per rafforzare l'industria dell'audiovisivo la Regione Lazio sta producendo un grande sforzo - ha aggiunto Marrazzo - Abbiamo dato vita alla Film Commission di Roma e Lazio per lo sviluppo della produzione audiovisiva e la promozione del territorio, abbiamo aderito al progetto Capital Regions for Cinema, insieme a Berlino, Madrid e Parigi per supportare la cinematografia europea agevolando produzione, coproduzione e distribuzione, e al Silk Avenue, progetto coordinato da Filas e nato per fornire benefici reciproci alla piccole e medie imprese asiatiche ed europee dell'audiovisivo. Oltre a questo, abbiamo stabilito di rimborsare l'Iva alle produzioni straniere che scelgono il Lazio come location".

Molto soddisfatto anche il direttore artistico Laudadio che ha sottolineato come "il festival trasformerà Roma nella Capitale della fiction, aperta al grande pubblico, visto che tutte le proiezioni saranno a ingresso libero previo ritiro dei biglietti. Un appuntamento annuale, punto di riferimento per la creatività televisiva, ma anche vetrina per far incontrare produttori con coloro che partecipano a questi prodotti".




Matteo Romani