ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 18 Ottobre 2018, ore 19:02

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Francesco Conti
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 41 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




La donna milanese che si è fatta il bagno nuda nella Fontana di Trevi  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Fontana di Trevi, donna fa il bagno nuda

Una donna milanese particolarmente accaldata emula la celebre Anita Ekberg di Fellini facendosi il bagno nuda nella Fontana di Trevi.

Id Article:10758 date 23 Aprile 2007

Roma, Episodio a dir poco curioso quello che ha visto protagonista Roberta, una 40enne milanese, a Fontana di Trevi: d'un tratto la donna si è denudata davanti ai numerosi turisti e si è gettata nella fontana per farsi un bagno.
Un gesto che ha ricordato, se non altro per l'ubicazione, il celeberrimo episodio del film di Federico Fellini "La Dolce Vita", con la splendida Anita Ekberg.

Se nel film il bagno era di notte, l'episodio odierno era pieno giorno, circa le 14 del pomeriggio, quando il sole picchiava forte, tanto da indurre Roberta a togliersi i propri indumenti ed entrare nella fontana, tra lo stupore generale dei passanti che hanno iniziato ad applaudire la scena.

La donna, dopo qualche bracciata, si è sdraiata al sole completamente nuda dove però è stata fermata dai Carabinieri, giunti sul posto in seguito ad una chiamata, che l'hanno invitata a riverstirsi ed uscire dalla fontana per seguirla poi in caserma.
Roberta ha obbedito senza scomporsi,ha sorriso, si è rivestita ed è uscita dall'acqua come se nulla fosse.
Ai militari che chiedevano una spiegazione al suo gesto, si è limitata a rispondere così: "Avevo caldo, l'acqua è di tutti". Una motivazione sicuramente non convincente dato che la donna ora rischia una multa per atti osceni in luogo pubblico.

L'interrogativo che si sono posti i più curiosi è capire se è stato un fuori programma dettato realmente dal caldo eccessivo, oppure un gesto fatto ad arte per attirare l'attenzione su di sè?  Una cosa però è certa: la donna ha palesato una buona dose di esibiozionismo e i tanti turisti che hanno assistito alla scena non hanno potuto fare a meno di guardare lo "spettacolo" ed immortalarlo con videofonini e macchine fotografiche.

Francesco Conti