ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Lunedi 21 Maggio 2018, ore 14:40

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Municipio XII , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Ilaria Catalano
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 90 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Nella foto Andrea Santoro Assessore Urbanistica, Dante Pomponi Assessore alle Politiche per le periferie e la signora Rossella Bresciaroli  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

1000 donne fashion. Una sfilata per ricominciare

Presentazione del progetto per dare nuova luce al quartiere Laurentino

Id Article:10800 date 11 Maggio 2007

Roma, Ieri pomeriggio presso la Sala Consiliare del XII Municipio a Roma, si è tenuta la presentazione del progetto “1000 donne fashion. Una sfilata per ricominciare”. All'incontro hanno preso la parola Andrea Santoro, Assessore Urbanistica e Partecipazione Municipio Roma XII, Dante Pomponi, Assessore per le Periferie, Sviluppo Locale, Lavoro del Comune di Roma e la Signora Maria Vittoria Costa, Presidente della Fondazione del Cuore e ideatrice del progetto. Assente per impegni istituzionali Patrizia Prestipino, presidente dell'XII Municipio. 

L'iniziativa è stata presentata proprio ad un anno esatto dall'abbattimento del ponte numero 11 a Laurentino 38, evento non fine a se stesso ma atto a rilanciare l'immagine del quartiere. L' iniziativa si muove lungo questo percorso e come ha dichiarato l'Assessore Santoro “Laurentino 38 diventerà uno dei fiori all'occhiello della periferia, al contrario di quanto si è sempre pensato in precedenza. Il quartiere Laurentino può diventare un modello per tutte le periferie”.
Il progetto vuole essere un modo per dare voce e nuove opportunità alle periferie, per promuovere talenti e identità locali, per dare ai giovani la possibilità di costruirsi la loro strada verso l'autonomia. 

Nei giorni di sabato 12 e domenica 13 maggio,grande appuntamento con la moda in Piazza Elsa Morante, con una sfilata di abiti realizzati da giovani stilisti emergenti e indossati dalle ragazze del quartiere di qualsiasi provenienza. “La sfilata organizzata, ha un alto valore simbolico” dichiara Santoro “le modelle non porteranno in passerella solo gli abiti che hanno ideato e confezionato, ma metteranno in mostra il loro quartiere, vestendosi di questo”. 

E' un sogno nel cassetto che la Signora Costa si porta dietro da 18 anni, da quando gli usurai le portarono via il suo atelier di moda e da circa da 4 anni ha cercato in tutti i modi di realizzarlo. Con voce commossa ha raccontato la nascita del progetto, la sua voglia di aiutare le altre persone per far si che non subissero ciò che ha subito lei in prima persona.
L'evento è considerato come la via giusta da intraprendere per “cominciare a farsi sentire sul serio”, un modo per arrivare a tutti i cittadini attraverso il linguaggio dello spettacolo e della moda: una passerella di talenti del territorio.




Ilaria Catalano