ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 24 Maggio 2018, ore 00:38

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Mauro Leoni
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 52 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Foto della fontana sfregiata  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Danneggiata la “Barcaccia” arrestati 4 stranieri ubriachi

I vandali sono stati sorpresi e arrestati dai Carabinieri del Nucleo radiomobile di Roma

Id Article:10818 date 15 Maggio 2007

Roma, torna a far notizia l'inciviltà ed il disprezzo per il patrimonio artistico della Città, infatti, proprio la notte scorsa la fontana monumentale della Barcaccia, di piazza di Spagna, è stata sfregiata da quattro stranieri ubriachi, armati di un grosso cacciavite

Sono finiti in manette una donna di 40 anni russa e tre uomini tra i 29 e i 35 anni ,un moldavo, un ucraino ed un lituano. I quattro arrestati dai Carabinieri del Nucleo radiomobile di Roma dovranno rispondere di danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Ad avvisare gli agenti è stato un cittadino che aveva notato i quattro svestiti che cantavano e ballavo nella fontana

Quando gli uomini del Nucleo radiomobile sono giunti sul posto uno degli arrestati aveva ancora in mano un grosso cacciavite usato poco prima, Auto dell'arma dei carabinieri  
(Premi per la FOTO Ingrandita) per danneggiare lo stemma papale posto sul lato che affaccia verso via del Babbuino. Alla vista dei militari i quattro hanno tentato di fuggire scagliandosi contro gli agenti e ferendone lievemente uno

Durante la notte alcuni uomini della sovrintendenza di Roma hanno effettuato un primo sopralluogo, accertando che la parte danneggiata è profonda due centimetri ed ha una superficie di quattro. Il pezzo, però, è stato recuperato e la fontana potrà essere restaurata in tempi brevi



Mauro Leoni