ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Sabato 22 Settembre 2018, ore 21:53

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Walter Astori
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 23 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Parcogiochi all'interno di una scuola media. La denuncia del consigliere Santori  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Il parco giochi della discordia

Il consigliere Santori denuncia l’inutilità di scivoli e altalene in una scuola media

Id Article:10822 date 16 Maggio 2007

Roma, “Cosa ci fanno scivoli e altalene in una scuola media?” si domanda Augusto Santori, consigliere di AN del XV Municipio, denunciando quanto sta accadendo nel quartiere Marconi. 

All'interno della scuola Via Bagnera 64 il presidente del Municipio Paris ha inaugurato due anni fa un parco giochi provvisto di scivoli e altalene. Il problema è che la scuola in questione è una media e gli studenti, di età compresa tra undici e quattordici anni, li snobbano. Di conseguenza i giochi sono inutilizzati e abbandonati alle deturpazioni dei soliti vandali armati di vernice spray. 

“Ancora all'insegna degli sprechi e dell'irrazionalità vanno avanti gli investimenti dell'amministrazione municipale – ha dichiarato Santori dopo il suo sopralluogo nella scuola –. I cittadini sono sbigottiti e infastiditi di fronte alla natura e all'entità di tali scelte, soprattutto perché nel Municipio XV tante zone richiedono da tempo la riqualificazione dei parchi giochi per bambini e la sostituzione delle attrezzature,spesso vecchie e arrugginite. A tali richieste il Municipio è solito giustificare le proprie inadempienze con la mancanza di fondi”. 

Gli spazi verdi nelle scuole sono importanti quanto le aule e l'efficienza dei servizi. Gli alunni hanno il diritto di godere di angoli ricreativi all'aria aperta in modo da spezzare piacevolmente il ritmo delle lezioni. I cortili delle scuole devono essere puliti, sicuri e soprattutto ben attrezzati con strutture adeguate all'età degli studenti. 

Secondo Santori “un concreto sostegno alle famiglie deve ripartire anche da un maggior stanziamento per i bambini, favorendo la crescita del numero e della qualità dei punti di incontro per le famiglie”. 

Nel quartiere è opinione comune che il parco giochi andrebbe trasferito all'esterno della scuola per la gioia dei più piccoli. Di tale volontà si rende portavoce il consigliere di AN: “Invitiamo il Consiglio ad aprire il parco all'intero quartiere Marconi”.

Walter Astori