ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Domenica 18 Novembre 2018, ore 18:21

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XI , SkSoggetto:Municipio XI , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Ilaria Catalano
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 90 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato

Il Monumento alla Resistenza non si sposta

La questione è giunta alla conclusione con soddisfazione del Presidente Catarci

Id Article:10831 date 22 Maggio 2007

Roma, La questione sul monumento alla Resistenza di L.go delle Sette Chiese è giunta alla conclusione e l'opera rimarrà nella sua sede storica

Il presidente dell'XI Municipio Andrea Catarci si è detto soddisfatto della soluzione trovata. In questo modo l'opera verrà preservata da eventuali “traumi” che potevano verificarsi a causa dello spostamento. Ma i motivi che contribuiscono alla sua soddisfazione riguardano anche l'aspetto economico, poiché il trasloco si sarebbe dimostrato gravoso per le risorse economiche del Comune e infine perché la soluzione adottata permetterà di ricavare ulteriori parcheggi ai limiti della zona pedonalizzata. 

La discussione in merito all'eventuale spostamento era sorta in seguito alle dichiarazioni rilasciate dall'autore M. Cesare Esposito dopo un servizio giornalistico del Tg3 Lazio andato in onda nel luglio 2007,nel quale si era parlato di eliminare l'opera. Catarci ha sempre tenuto a sottolineare che l'idea di “abbattere l'opera” non era mai stata presa in considerazione e “semmai era stata paventata l'ipotesi di uno spostamento del monumento di pochi metri rispetto alla sede attuale, per consentire l'attuazione del progetto di pedonalizzazione del percorso storico di Via delle Sette Chiese, previsto all'interno del “Contratto di Quartiere Garbatella”. 

A distanza di dieci mesi il problema sembra aver trovato una soluzione che metterebbe d'accordo un po' tutti. “Era tempo infatti” conclude Catarci “che l'Assessorato alle Periferie del Comune di Roma ed il Municipio Roma XI stava cercando di risolvere questo problema, sforzandosi di individuare una soluzione idonea e rispettosa dell'opera e di quanto la stessa rappresenti”.


Ilaria Catalano