ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Lunedi 23 Luglio 2018, ore 07:48

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Francesco Conti
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 41 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




un autobus del Cotral  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Cotral: rincari a partire dal primo agosto

Aumenti previsti dal primo agosto quando la tariffa minima dei biglietti Cotral passerà da 0,77 centesimi ad un euro. Lievi rincari anche per gli abbonamenti

Id Article:10837 date 24 Maggio 2007

Roma, Dal primo agosto del 2007 ci sarà un sensibile aumento per i biglietti Cotral. In particolare la tariffa minima, attualmente di 0,77 centesimi, costerà un euro.
E' questa la notizia principale che arriva da Helsinki, dove è in corso la Fiera mondiale del trasporto pubblico. in corso a Helsinki.
A rivelarlo è stato l'amministratore delegato dell'azienda di trasporti extraurbani, Antonio Ricevuto che ha anche reso noto un aumento, benchè minimo, sul prezzo degli abbonamenti: "Eravamo l'unica azienda di trasporti ad avere un biglietto di importo inferiore ad un euro. Le ripercussioni sugli abbonamenti - assicura l'ad Cotral - saranno invece minime".

Sull'aumento da 0,77 centesimi ad un euro dei biglietti è intervenuto anche il presidente Cotral, Franco Cervi, che ci ha tenuto a precisare come la tariffa, nonostante l'adeguamento, rimarrà tra le più basse d'Europa: "Un aumento deciso in sede di giunta regionale e che - sottolinea Cervi - ci colloca comunque tra le compagnie con le tariffe più basse d'Europa".

Il presidente Cervi ha poi ricordato i numeri della Cotra che,con circa 376 comuni serviti su un territorio di 17mila kmq, 4.554 collegamenti, 81 milioni di km percorsi ogni anno e circa 3.500 dipendenti, è la più grande azienda di trasporto pubblico d'Italia e la seconda in Europa. Infine, sempre a proposito di numeri, ha concluso commentando i conti dell'azienda, che hanno registrato un miglioramento considerevole: "I conti della Cotral stanno migliorando - afferma Cervi - e questo dimostra che grazie ad un programma di sviluppo strutturato è possibile dar vita ad un forte risanamento. Il nostro obiettivo, oltre alla soddisfazione degli azionisti, è quella dei passeggeri. Grazie alla Regione abbiamo completato in tempi record la fornitura di bus e lo abbiamo fatto con un processo trasparente, grazie al quale piu' del 50% della flotta sarà rinnovato".



Francesco Conti