ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Domenica 18 Novembre 2018, ore 18:22

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XI , SkSoggetto:Municipio XI , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Ilaria Catalano
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 90 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Nella foto la piazza intitolata a Marcella e Maurizio Ferrara  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Un parco per Marcella e Maurizio Ferrara

Con una cerimonia alla presenza del Sindaco intitolazione del Parco di Piazzza Brin

Id Article:10851 date 29 Maggio 2007

Roma, Questa mattina uno dei parchi di Piazza Brin, nel Municipio XI, è stato intitolato a Giardino Marcella e Maurizio Ferrara, alla presenza del Sindaco Walter Veltroni, dell'Assessore Comunale alla Cultura Silvio di Francia, del Presidente dell'XI Municipio Andrea Catarci e dei familiari. 

Inizialmente la presenza di Catarci era in forse, per una mancata scelta partecipativa dell'intera circoscrizione alla titolazione del Parco e ieri si era così espresso in merito alla questione: “persino sulla toponomastica si opta per una gestione centralistica che non lascia spazi alle comunità locali”. 

Infatti in passato il Municipio aveva chiesto che il parco venisse dedicato a Marco Arena, che aveva vissuto lì vicino, e si era visto rifiutare la proposta. Stessa cosa era avvenuta qualche mese fa quando fu respinta la richiesta di titolare il giardino di Via Chiabrera ad Alberto Oliva, un bambino morto tragicamente in quel luogo senza una spiegazione. Catarci ha espresso il suo disappunto affermando che “anche sulla toponomastica non si perde occasione per mortificare l'azione degli Enti municipali e delle comunità locali”. 

Visto che i parchi sono due la speranza di vedere espressa la volontà della cittadinanza è ancora forte e forse proprio questo ha spinto il Presidente ha partecipare all'incontro svoltosi in mattinata,oltre ad essere del tutto favorevole alla scelta presa. Ci ha tenuto infatti a precisare “ho ritenuto in ogni caso prendere parte alla cerimonia, in quanto la scelta di intitolare uno dei due parchi a Marcella e a Maurizio Ferrara mi trova del tutto d'accordo.” 

Si tratta di due personalità politiche di primo piano. Ferrara dal 1945 al 1970 aveva lavorato all'Unità come commentatore e inviato, diventandone poi direttore. Nel 1979 era stato eletto senatore dopo essere stato membro del Comitato centrale del PCI e con la moglie Marcella era stato coautore dei libri “Conversando con Togliatti” e “Cronache di vita italiana”. 

Il disappunto del Presidente Catarci è solo per il fatto che anche nelle scelte che riguardano la toponomastica si finisca spesso per ignorare le indicazioni della cittadinanza e degli enti municipali. Tutto ciò non riguarda in nessun modo la scelta fatta che lui ci tiene a ribadire “la trovo assolutamente condivisibile”.


Ilaria Catalano