ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Lunedi 23 Luglio 2018, ore 07:44

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Gianpiero Del Monte
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 45 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Massimo Arsetti, Segretario Nazionale del Partito Real Democratico.  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Il 2 giugno visto dai monarchici

Intervista al Segretario Nazionale del Partito Real Democratico

Id Article:10859 date 2 Giugno 2007

Roma,
Massimo Arsetti è il Segretario Nazionale del Partito Real Democratico di ispirazione monarchica. In occasione del 2 giugno,che ricorda il referendum istituzionale del 1946, gli abbiamo rivolto alcune domande.

Cosa significa oggi il 2 giugno per i monarchici?

“ E' il trionfo dell'illegalità. La proclamazione dei risultati non considerò i ricorsi nè l' assenza del numero reale dei votanti. Da ciò i forti dubbi sulla regolarità del referendum. Poi venne il colpo di mano che costrinse Re Umberto II ad andarsene. Fu una sopraffazione contro l'unica autorità legittima dello stato.”

L'art. 139 della Costituzione vieta la revisione della forma repubblicana mentre sono stati aboliti due commi della XIII norma transitoria e finale…..

“ L'art.139 della Costituzione ne fa una costituzione antidemocratica in contrasto coi principi internazionali sottoscritti dall'Italia. Per la XIII norma difronte al ricorso di Vittorio Emanuele alla Corte dell'Aia lo Stato italiano si è visto costretto ad agire ma non ha riconosciuto la protervia di quella disposizione annullando solo la permanenza all'estero dei Savoia viventi e non la norma nella sua integralità. Gli ultimi sovrani morti sono ancora sepolti in esilio mentre la loro tomba è al Pantheon.”

Cosa si propone il Partito Real Democratico?

“Abbiamo una funzione unica e autonoma. Monarchia è anche un complesso di valori che intende rivalutare le tradizioni guardando al futuro e non al passato. Religiosità,patria, famiglia ma anche dignità, onestà, rispetto, educazione, disciplina sono il nostro programma morale e politico. Vogliamo un inasprimento delle pene per i colpevoli di grossi misfatti come l'ergastolo senza sconti. I colpevoli non devono redimersi coi facili lavori intellettuali ma soprattutto col lavoro manuale senza pesare sullo stato. Vogliamo garantire l'istituto monarchico al di là di chi lo rappresenta e realizzare un soggetto unitario che possa pesare e farsi rispettare politicamente.”


Gianpiero Del Monte