ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Sabato 21 Luglio 2018, ore 02:06

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Municipio XII , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Gianpiero Del Monte
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 45 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Chiesto l'ampliamento del parco dell'Appia Antica dalle associazioni dei quartieri limitrofi  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Parco dell'Appia Antica: assemblea al Primo Levi

Promossa dalle associazioni di zona ha riscosso una notevole partecipazione

Id Article:10872 date 7 Giugno 2007

Roma, Assemblea pubblica nell'aula magna del liceo Primo Levi per l'allargamento del Parco dell'Appia Antica con l'integrazione delle aree adiacenti del fosso della Cecchignola e della tenuta di S. Alessio. La hanno organizzata le associazioni e i cdq. delle zone limitrofe, Colle della Strega, Cecchignola Vivibile, La Vigna, Colle di mezzo, Ottavo Colle, Millevoi Ardeatina, che si sono riuniti in un coordinamento teso a valorizzare il comune patrimonio ambientale ed archeologico. 

E' stata ribadita l'esigenza di spingere per l'approvazione dell'ampliamento e sono state rimarcate le iniziative già assunte a questo riguardo e per la soluzione dei problemi connessi della viabilità e dei trasporti. Rilevando i pregi delle aree in questione gli interventi hanno evidenziato che, vincolate a parco, potranno essere riqualificate e rese accessibili agli abitanti dei quartieri circostanti migliorandone la vivibilità. Le associazioni intendono stimolare l'impegno a non chiudersi nelle proprie case ma ad aprirsi alla collaborazione per un beneficio comune. Alcune iniziative hanno già installato delle bacheche nelle stesse aree per favorire la conoscenza di piante e animali ed hanno promosso progetti letterari per valorizzare questi lembi di agro romano incuneati nella città. Occorre proteggere la zona e razionalizzare i collegamenti fra i quartieri. Si è parlato a questo riguardo di una navetta che eviti le difficoltà dei bus tradizionali per rompere l'isolamento della Cecchignola,da molti sentito, e del prolungamento della linea B della metro, della valorizzazione di casali e ruderi caratteristici. Al di là delle speranze e dei progetti si chiedono però interventi concreti che risolvano i problemi. L'assessore all'Ambiente della Regione Lazio, Zaratti, parlando della centralità del tema ha evidenziato le difficoltà politiche che ostacolano la soluzione del problema. “Se fosse presentata domani – ha detto – la legge sull'Appia Antica sarebbe bocciata.Ci sono visioni diverse sull'argomento non solo da parte dell'opposizione ma anche all'interno della maggioranza. Dobbiamo trovare i numeri per approvarla e ciò dipende anche dalla mobilitazione dei cittadini. Questi e i politici devono unirsi per vincere una battaglia comune”. L'on. Bonessio, capogruppo dei Verdi al Comune, ha detto che “bisogna formare una lobby trasversale individuando chi intende ostacolare il cammino del progetto”, soffermandosi poi sull'esigenza di favorire un modello di trasporto pubblico adeguato nella zona coinvolgendo tutte le parti politiche.


Gianpiero Del Monte