ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Domenica 18 Novembre 2018, ore 18:24

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XI , SkSoggetto:Garbatella , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Ilaria Catalano
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 90 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato

9 Giugno:Festa per la cultura

Le piazze del quartiere Garbatella si popolano di arte e cultura

Id Article:10877 date 8 Giugno 2007

Roma, Domani pomeriggio il quartiere della Garbatella darà il via alla XIV edizione della festa per la Cultura. Dalle ore 16:30, quattro piazze del famoso rione romano, collegate tra loro da vie e passaggi si popoleranno di artisti e associazioni pronti a comunicare la propria passione artistica.
Molteplici gli appuntamenti previsti nel corso del pomeriggio e della sera, suddivisi per le quattro piazze in cui si svolgerà l'evento: Piazza Masdea, Piazza Longobardi, Via Magnaghi, via Montecorvino e Piazza Ricoldo da Montecroce. 

Da 14 anni la festa è organizzata dall'Associazione Controchiave e nata inizialmente come Festa per la Cultura, ha modificato in seguito il proprio nome per venire incontro alle crescenti necessità di accogliere realtà differenti da quelle esclusivamente musicali. La Festa si propone come un modo per comunicare le proprie esigenze artistiche,per far sentire la propria voce e far comprendere come le proposte artistiche non possono rimanere schiacciate dal giudizio di mercato. Il tutto è reso possibile grazie all'autofinanziamento e all'adesione gratuita di molti artisti. 

La festa è diventata un simbolo, un appuntamento con l'arte, espressa sotto diverse forme che invadono le vie del quartiere e nello stesso tempo chiedono che la cultura venga considerata dalle istituzioni come progettualità. 

La manifestazione è aperta a tutti, grandi e piccoli, e la zona sarà completamente chiusa al traffico per permettere agli artisti di esprimersi in totale libertà e comunicare con il loro lavoro l'impegno e la passione che nutrono per l'arte.



Ilaria Catalano