ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Lunedi 23 Luglio 2018, ore 07:44

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Massimo Pelliccia
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 20 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Emergenza caldo domani a Roma  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Allarme caldo domani a Roma: previsti oltre 35 gradi

“Livello 3” secondo il Sistema di Attenzione/Allarme del Dipartimento della Protezione Civile

Id Article:10918 date 25 Giugno 2007

Sul sito web del 5° Dipartimento – Politiche Sociali e della Salute del Comune di Roma, è possibile consultare quotidianamente il bollettino delle previsioni degli effetti di ondate di calore: www.spqrdipsociale.it 

Per la giornata di domani, martedì 26 giugno, è prevista una temperatura massima di 35,1 gradi, vale a dire “il livello 3” secondo il servizio “Heat/Health Watch/Warning System”, ma già dalla giornata di mercoledì le condizioni meteorologiche dovrebbero migliorare con una previsione di “livello 1”, sulla base di una temperatura percepita di 30,5 gradi.

Attivato nel 2004 dal Dipartimento della Protezione Civile, il “Sistema Nazionale di Sorveglianza” si inserisce nell'ambito di un programma che prevede la realizzazione di sistemi di allarme per la prevenzione degli effetti del caldo sulla salute.

I sistemi di allarme “HHWW” utilizzano le previsioni meteorologiche al fine di individuare, fino a 72 ore di anticipo, il verificarsi di condizioni ambientali a rischio per la salute e l'impatto sulla mortalità ad esse associato.

Il metodo si basa sull'analisi retrospettiva della relazione mortalità/variabili meteorologiche, e sono in grado di caratterizzare, per le città monitorate, le condizioni associate a significativi incrementi della mortalità osservata. Tali sistemi rappresentano un importante strumento per la prevenzione, soprattutto se integrati con efficaci interventi rivolti ai sottogruppi di popolazione più a rischio: anziani, bambini, malati.

Tutti i servizi predisposti dal Comune per la popolazione anziana sono raggiungibili attraverso il numero 060606, mentre per qualsiasi emergenza di carattere sociale, il punto di riferimento resta la Sala Operativa Sociale al numero verde 800 440 022 (attivo 24 ore su 24), che solamente nello scorso fine settimana ha ricevuto oltre 450 chiamate ed effettuato 109 interventi.

Massimo Pelliccia