Comandi

Immagine logo sito
Issue115 del 21/10/2018 Year: 2019 ID: 2 Domenica 20 Gennaio 2019, ore 00:46

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Cultura , SkSoggetto:Mostre d'arte , Tipo Articolo:Arte a Roma ,
,
a cura di Cinzia Folcarelli

, ,



Articoli: 50 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 10 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Santiago Calatrava, Senza titolo, 1991, matita e inchiostro su carta  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Santiago Calatrava

Architetto - scultore o architetto - ingegnere?

Id Article:10977 date 15 Luglio 2007

Roma, La mostra Santiago Calatrava, dalle forme all'architettura, curata da Tomàs Llorens e da Boye Llorens Peters, e allestita nei preziosi spazi delle Scuderie del Quirinale, vuole mettere in luce il complesso lavoro di uno dei massimi esponenti dell'architettura contemporanea.

Santiago Calatrava (Beninamet, Valencia, 1951) ha studiato Architettura e Ingegneria Civile a Valencia e a Zurigo.
Titolare di studi di architettura e ingegneria a Parigi, Zurigo e Valencia, ha partecipato a numerosi concorsi in Europa e in America.
La maggior parte delle sue opere realizzate si trova in Svizzera, Germania, Francia, Spagna e Canada. In Italia Calatrava ha realizzato quest'anno tre viadotti lungo il nuovo asse di Reggio Emilia e sta realizzando il quarto ponte sul Canal Grande di Venezia. Per i mondiali di nuoto del 2009 realizzerà a Roma la città dello sport nell'area del polo universitario di Tor Vergata.

Autore di opere architettoniche votate all'interdisciplinarietà, la sua ricerca si è da sempre focalizzata sulla forma e sul movimento.
Calatrava architetto - scultore o architetto - ingegnere? “La scultura è alla base della mia ricerca formale al servizio sia della mia architettura, Santiago Calatrava, Foglia che cresce, 1987, ottone e granito  
(Premi per la FOTO Ingrandita) sia della mia ingegneria”, precisa.
Le sue realizzazioni nascono da materiali diversi, marmo di Carara, ebano, granito, argento, ceramica, e si ispirano in particolar modo alla natura e alle opere del Rinascimento italiano.

La mostra è impreziosita dal video Movimento, proiettato all'inizio dell'esposizione e da una rassegna di film legati al tema della mostra. Curata da David Grieco, la rassegna prevede la proiezione sulle splendide terrazze delle Scuderie di sedici grandi film, protagonista dei quali è la città con le sue forme, vere o immaginate.


Santiago Calatrava, dalle forme all'architettura
4 Luglio - 2 Settembre 2007
Roma, Scuderie del Quirinale, Via XXIV Maggio n. 16
Orario. Tutti giorni, ore 17.00 - 24.00; ingresso proiezioni ore 21.15, fino ad esaurimento posti
Biglietto: € 5, ridotto € 4
Per informazioni: tel. 06 39967500; www.scuderiequirinale.it



Cinzia Folcarelli