ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Lunedi 23 Luglio 2018, ore 08:02

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Flora Battisti

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 15 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




sterpaglie a fuoco  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Incendi in crescita a Roma e provincia

Domenica alle 17:30 erano già 90 gli interventi effettuati dai pompieri. La sera precedente sono stati 128, numeri assurdi.

Id Article:10979 date 16 Luglio 2007

Roma, Quello appena trascorso, si può definire un vero e proprio week end infuocato. Cifre spaventose hanno caratterizzato questi giorni: solo domenica si sono verificati a Roma e provincia 90 incendi che sono stati spenti con l'ausilio delle centinaia di uomini appartenenti alle squadre dei Vigili del fuoco, del Corpo forestale e della Protezione Civile e che sono intervenuti.

Gli incendi hanno distrutto più di 800 ettari di terreno tra boschi, sterpaglie e campi e hanno messo in pericolo alcune abitazioni oltre a mandare in fumo delle strutture.

L'incendio più grave si è verificato nella zona di Civitavecchia, Allumiere e Tolfa, dove da venerdì a domenica i pompieri non hanno avuto un attimo di tregua.
Causa la vastità dei roghi di molti campi nella zona e conseguenza la chiusura per tre ore della Pontina nella giornata di sabato in quanto impraticabile per il fumo prodotto dall'incendio.
Per lo spegnimento è stato richiesto l'intervento di un “Canadair” e di un elicottero dei vigili del fuoco.

Chiuso il traffico e ridotta la viabilità anche nella periferia di Roma a Tor Tre Teste dove un vasto incendio ha messo in pericolo delle case che sono state prontamente messe al sicuro dai carabinieri.

Sempre domenica a Centocelle un incendio è avvenuto nell'Alessandrino,tra viale Palmiro Togliatti e via dei Meli coinvolgendo alcune strutture: un magazzino d'elettrodomestici, un vivaio e una carrozzeria.

Il resoconto finale, vede 11 palazzine evacuate per un totale di 80 persone e 3 intossicati.

Un fine settimana da dimenticare sia per gli abitanti della città, sia per le migliaia di uomini che hanno dovuto combattere contro la natura distruttiva delle fiamme e che hanno impiegato ore, anzi giorni per riuscire a domarle.

La situazione presentata ci mostra un aumento del numero degli incendi, che in pochi giorni hanno devastato aree boschive e campi di sterpaglie, ma hanno anche seminato il panico tra chi lo ha vissuto in primo piano. Speriamo che giorni di fuoco così non si ripetano più.




Flora Battisti